A- A+
Esteri
Ucraina, Draghi: "Sanzioni indecenti? Massacri indecenti". Bucha, indagine Onu

Ucraina, il G7 annuncia nuove sanzioni contro la Russia

Il G7 ha annunciato nuove sanzioni economiche e finanziarie contro la Russi. Vietati "i nuovi investimenti in settori chiave dell'economia russa, compresa l'energia", si legge nel comunicato del G7. E poi "sanzioni supplementari contro il settore della difesa" e contro le "elite" che sostengono la guerra, decisa dal presidente Vladimir Putin. Estesi i divieti di esportazione di determinati beni e le sanzioni contro le banche russe. I Paesi del G7 vogliono "far avanzare" i piani per ridurre la loro dipendenza dall'energia russa, a partire da una rinuncia "progressiva" al carbone russo.

Guerra, l'Onu sospende la Russia dal Consiglio dei diritti umani

L'assemblea generale dell'Onu ha approvato con 93 voti a favore la richiesta degli Usa di sospendere la Russia dal Consiglio dei diritti umani di Ginevra. Nella bozza di risoluzione, si era chiesto di sospendere il diritto della Russia di far parte del Consiglio a causa della "grave preoccupazione per la crisi umanitaria in Ucraina, in particolare per le notizie di violazioni e abusi del diritto internazionale umanitario da parte di Mosca". 

Ucraina: Onu, prossimo passo indagine su Bucha

Il "prossimo passo" e' l'apertura di una "indagine su Bucha". Lo ha detto il sottosegretario generale delle Nazioni Unite per gli affari umanitari, Martin Griffiths, in visita nella citta'. "Il mondo e' gia' profondamente scioccato", ha aggiunto.

Guerra Russia Ucraina, Draghi: "Sanzioni indecenti? Indecenti sono i massacri"

Il presidente del consiglio, Mario Draghi risponde a Mosca, che aveva parlato di "sanzioni indecenti" da parte dell'Italia: "Indecenti sono solo i massacri".

Guerra Russia-Ucraina, il presidente Zelensky: "Le sanzioni a Mosca sono insufficienti"

Il presidente ucraino Zelensky nella notte ha diffuso un video messaggio con cui ha commentato le sanzioni occidentali a danno della Russia: "Vengono bloccati i nuovi investimenti in Russia, vengono applicate restrizioni contro diverse banche sistemiche in Russia, vengono aggiunte sanzioni personali e altre restrizioni. Questo pacchetto ha un aspetto spettacolare. Ma non è sufficiente". Il leader ucraino ha sottolineato che le sanzioni non saranno mai sufficienti, se commisurate alla violenza di Bucha. "Continueremo a insistere su un blocco completo del sistema bancario russo dalla finanza internazionale", ha aggiunto.

Intanto, il numero dei civili uccisi a Bucha continua a crescere: finora sono 320 i corpi trovati in case, piazze e parchi. “La gente cercava di seppellire i morti in modo che i cani non li portassero via. Quasi nel 90 per cento dei casi sono ferite da proiettili, non schegge". Lo ha afferma il sindaco di Bucha Anatoly Fedoruk in un'intervista alla tv ucraina Dw. Spaventano anche i numeri di Mariupol: dall’inizio dell’assedio sono oltre 5 mila i civili uccisi nella città sul Mar d'Azov. Secondo il sindaco, Vadym Boichenko, tra le vittime ci sono anche 210 bambini e, a causa dei bombardamenti, oltre il 90% delle infrastrutture cittadine sono state distrutte.

Il ministro degli Affari esteri dell'Ucraina, Dmytro Kuleba, continua a chiedere alla Nato l’invio delle armi. "Ci sono due modi di approccio al tema della fornitura di armi. Il primo è quando non vuoi dare forniture e il tuo argomento è che non si deve fare perché' questo spingerà tutti nella guerra. Il secondo è completamente diverso: daremo tutte le armi necessarie all'Ucraina così che né noi né la Nato dovremo combattere questa guerra, perché' gli ucraini lo faranno per noi”.

“Penso – ha aggiunto Kuleba alla riunione dei ministri degli Affari esteri dei Paesi alleati -  il patto che gli ucraini stanno offrendo sia equo: se ci date le armi, noi sacrifichiamo le nostre vite e la guerra sarà contenuta in Ucraina".

 

Leggi anche: 

" Pil 2022 al 3,1%. Su Affaritaliani.it tutto il DEF del governo Draghi

Guerra, il soldato Letta filo-America non convince gli italiani

Vendita di armi esenti da Iva, M5s: "Interrogazione a Mef e Difesa"

Ius scholae legge entro l'estate. Cittadinanza prima dei 18 anni. E' giusto?

Perchè Netflix da inizio anno ha perso oltre il 35% del suo valore? I 4 motivi

Mattia Santori, dalle Sardine alla difesa delle oche: il web si scatena. VIDEO

Eni, Calvosa: "Siamo sempre proiettati al futuro"

JTI Italia, presentato il primo corso sulla transizione ecologica

Milano, inaugurato il primo negozio Primark in via Torino

Commenti
    Tags:
    guerra russia ucrainasanzionizelensky





    in evidenza
    Affari in rete

    MediaTech

    Affari in rete

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

    Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.