A- A+
MediaTech
Chi è Dargen D'Amico, dall'amicizia con Fedez alla giuria di X Factor 2022

Dargen D'Amico, da Sanremo 2022 a nuovo giudice di X Factor: tutto quello che devi sapere sul rapper amico di Fedez

Dargen D’Amico è una leggenda vivente dell’hip hop italiano. Uno degli artisti che ha gettato le basi per il successo del rap italiano, collaborando con tanti grandi nomi e lanciando alcuni dei big del genere. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla carriera e la vita privata del capostipite dei “cantautorapper” e nuovissimo giudice, appena confermato, di X Factor 2022.

Chi è Dargen D’Amico

Jacopo D’Amico, questo il vero nome di Dargen. Nato il 29 novembre 1980, appassionato fin da ragazzo di rap, inizia a muovere i primi passi nei locali di Milano dedicandosi alle gare di freestyle con il nome d’arte Corvo D’Argento. In questo periodo conosce altri due pezzi da novanta della scena rap/hip-hop nostrana: Gué Pequeno e Jake La Furia. I tre fuoriclasse fondano così un gruppo storico del rap italiano: le Sacre Scuole, con cui pubblica nel 1999 l’album 3 MC’s al cubo.

Dargen D’Amico: la carriera del rapper

Dopo oltre 11 anni, nel 2011 le Sacre Scuole si sciolgono, e Gué e Jake iniziano il loro percorso con Don Joe nei Club Dogo. Dopo quest’esperienza, Dargen inizia la sua carriera da solista pubblicando nel 2006 il suo primo album, “Musica senza musicisti”. Nel frattempo collabora con nomi importanti come i “Two Fingerz”.   

L’artista prosegue il suo percorso tra svariati album, EP e mixtape, in cui tocca tematiche molto varie: dalla società all’amore in tutte le sue sfaccettature. Lavora quindi insieme a Fabri Fibra in diverse occasioni, e poi ancora con Marracash e Rancore in un brano tratto da Roccia Music II.

Cosa fa oggi Dargen D’Amico?

Continua a essere uno dei rapper più importanti d’Italia e ha collaborato nel 2020 con Fedez nel remix di Roses, uscito pochi giorni dopo il suo singolo “Ma non era vero”. Non solo. Ha lavorato anche al nuovo album di Fedez, che lo vede protagonista in diversi brani, e nel 2022 è stato annunciato tra i protagonisti del Festival di Sanremo 2022.

Perché Dargen D’Amico porta sempre gli occhiali?

Una caratteristica che rende “riconoscibile” il rapper è il portare sempre gli occhiali da sole. “Cosa nascondono i tuoi occhiali?”, gli hanno chiesto una volta. “Tanta voglia di essere me stesso”, è stata la sua risposta. Ufficialmente, però, li usa per scongiurare il fastidio delle luci, “soprattutto quelle violente dei palchi”. Probabile anche una spiegazione più filosofica: con gli occhiali, vuole impedire di mostrare agli altri i segreti del suo animo.

 

Guarda il video di "Bocciofili": Dargen D'Amico feat Fedez e Mistico

 

Leggi anche: 

FI, Gelmini vuole impedire la fusione con la Lega. Con lei 40 parlamentari e..

Caro energia, Draghi batti un colpo: a rischio oltre 30mila imprese italiane

Referendum giustizia, al voto nel silenzio dei media: perché andare a votare

Elezioni, Borghi (Lega): "Colle rispetti il voto popolare, non come nel 2018"

Inter: dopo lo scudetto, può perdere anche Suning. Il diktat di Xi Jingping

Milan da Elliott a RedBird per 1,3 mld. Diavolo sarà media company. I dettagli

Scudetto del Milan, ecco perché non è stato allestito il maxi-schermo

Patrizia D'Addario: "Feci l'amore con Berlusconi, ci parlai tutta la notte”

Intesa Sanpaolo, al via contratto di finanziamento in ambito ESG

Terna, continua la crescita dei consumi elettrici in Italia

Pirelli, apre a Bari il nuovo "Digital Solutions Center"

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
dargen d'amicox factor





in evidenza
Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"

Culture

Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.