A- A+
MediaTech
Orsini polemico a PiazzaPulita: "Le mie analisi disturbano i potenti"
Alessandro Orsini

Guerra Russia-Ucraina, Orsini: "Le mie analisi hanno toccato delle consorterie molto potenti"

Continua il caso Orsini, il docente della Luiss a cui la Rai ha cancellato il contratto dopo le polemiche di Pd e Italia Viva. Ospite a Piazza Pulita, il programma condotto da Corrado Formigli, il professore ha risposto alle accuse che lo vedono “quinta colonna di Putin”.

“Le mie analisi sulla guerra in Ucraina hanno toccato delle consorterie molto potenti che si stanno organizzando per colpirmi. A iniziare dal Governo. Nel 2019 ho pubblicato un libro con cui ho proposto un progetto diverso di espansione della Nato”, ha detto Orsini.

Il governo italiano, in occasione del conflitto in Libia, non ha consegnato le armi per evitare un’escalation militare. Con l’Ucraina il governo Draghi ha fatto una scelta diversa”, continua Orsini per spiegare la sua posizione per cui ha ricevuto numerose critiche. Il professore, accusato di essere il “pifferaio di Putin”, a fronte delle sua analisi strategiche ha più volte affermato che “non servono le armi, ma le sanzioni selettive”.

 

“È una grandissima vergogna. C’è stata una ricercatrice dello IAI che ha detto che io avrei dei rapporti con il Cremlino perché sul sito di cui sono direttore, un quotidiano sulla sicurezza internazionale, sono usciti in epoca pandemica, prima che fosse testato il vaccino, degli articoli sul vaccino della Russia. Ma all’epoca dei fatti questa era una notizia rilevantissima”. Con queste parole, Orsini ha condannato alcune testate giornalistiche che gli avrebbero “messo in bocca parole mai dette”.

PiazzaPulita, lo scontro tra Orsini e Calabresi

Durante la puntata, anche Mario Calabresi, l'ex direttore di Repubblica, ha aperto un confronto serratissimo con Orsini, accusandolo di approvare la presa dell’Ucraina da parte di Putin. Dopo un dibattito acceso, il docente ha risposto, esasperato: “mi viene da piangere lei non ha capito niente di quello che ho detto. Per fortuna, tanta gente mi ha capito”.

 

 

Leggi anche: 

" Quando il "matto" è il vicino di casa: papà "normale" uccide i due figli

Caso Orsini-Cartabianca: "Fu nominato dai governi Pd di Renzi e Gentiloni"

Guerra Russia-Ucraina, Camporini: "Putin è in difficoltà, non ha più riserve"

FdI, La Russa: "Giusto mandare armi ai patrioti ucraini". Sei d'accordo? Vota

La "gaffe" di Milo Infante, anche i giornalisti hanno un cuore

Dalla Gentili il consigliere di Zelensky: "Vinceremo noi, anche senza la Nato". VIDEO

Eni, con FAO e NNPC: consegnati 11 impianti idrici in Nigeria

Sicurezza antincendio, imprese e associazioni unite sul tema edilizio

Le imprese estere in Italia e i nuovi paradigmi della competitività”

Commenti
    Tags:
    alessandro orsinipiazzapulita





    in evidenza
    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    Guarda le foto

    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    
    in vetrina
    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


    motori
    Jeep Wrangler 2024 e 4xe, debutta la campagna globale “Famous for Freedom”

    Jeep Wrangler 2024 e 4xe, debutta la campagna globale “Famous for Freedom”

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.