A- A+
Medicina
Colesterolo alto, cosa mangiare a colazione: 7 alimenti che non devono mancare

Colesterolo alto, cosa mangiare a colazione: i prodotti che non possono mancare sulla tavola la mattina

Si dice che la colazione sia il pasto più importante della giornata e questo vale anche per chi soffre di colesterolo alto. Ridurre i livelli di grassi "cattivi" nel sangue è fondamentale per ridurre il rischio di incorrere in patologie cardiovascolari gravi come infarto e ictus. Un eccesso di colesterolo LDL infatti aumenta le possibilità di formazioni placche nelle arterie che impediscono il corretto afflusso sanguigno. La dieta, se equilibrata e povera di grassi, è uno dei fattori che più contribuiscono ad abbassare il colesterolo alto. Una corretta alimentazione unita ad esercizio fisico e una terapia farmacologica nei casi gravi può portare benefici in pocchissimo tempo (ECCO QUANTO SERVE PER ABBASSARLO).

Vi ricordiamo che prima di modificare la propria dieta è comunque sempre opportuno rivolgersi a un medico, nutrizionista o dietologo, per ricevere consigli ad hoc su qual è il regime alimentare più adatto al proprio organismo ed evitare di incorrere in ulteriori problemi di salute.

Colesterolo alto, cosa mangiare a colazione

La colazione di chi soffre di colesterolo alto deve essere a basso apporto calorico e di zuccheri. Sono invece fondamentali le fibre, che riducono l'assorbimento del colesterolo a livello dell'intestino. Queste sono contenute soprattutto nei cereali integrali e in particolare nell'avena e nell'orzo. Quest'ultimi inoltre contengono beta-glucano, in grado di ridurre il colesterolo cattivo. A colazione si consiglia quindi di avere in tavola fiocchi d'avena, crusca, pane o biscotti prodotti con questo cereale, latte d'acena e caffè d'orzo.

Altro elemento importante nella colazione per ridurre il colesterolo alto è la frutta secca a guscio come mandorle, nocciole e noci ricche di Omega-3. Le noci tra tutte sono le più indicate grazie all'elevato apporto di fibre, magnesio e vitamina E. Uno studio pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition afferma che 35 g di noci al giorno possono ridurre il colesterolo totale di quasi il 5% e quello LDL del 9% in un mese. Altrettanto utile a ridurre il colesterolo alto è la frutta fresca ricca di fibre come le mele, fragole e arance. Da evitare invece la frutta esotica.

Colesterolo alto, cosa mangiare a colazione: attenzione ai latticini

I latticini in linea teorica sono i peggiori nemici di chi soffre di colesterolo alto. Latte e yogurt andrebbero quindi consumati non interi ma privi di grassi o comunque scremati. Da privilegiare latte vegetale a base di riso, mandorle, soia e avena. Per quanto riguarda i formaggi è meglio eliminare quelli stagionati e cremosi per buttatsi su quelli freschi e magri come la ricotta. Altro prodotto ricco di colesterolo sono le uova. In ogni caso i nutrizionisti consigliano comunque di consumarle almeno 2-3 volte a settimana. La migliore alternativa è quella di consumare solo l'albume.

Colesterolo alto, cosa mangiare a colazione: le bevane più adatte

e cioccolato sono alimenti che aiutano ad aumentare i livelli di colesterolo buono. Per quanto riguarda le varietà, si consiglia di consumare tè nero e verde mentre il cioccolato dovrebbe essere amaro in polvere o fondente (almeno all'80%). Altrettanto utili a ridurre il colesterolo alto sono i succhi al melograno e mandarino e la più classica acqua e limone. La soia è utile a combattere il colesterolo alto se consumata sotto forma di latte e yogurt o di tofu fatto in casa spalmato su pane integrale.

Leggi anche:

Colesterolo alto, pesce da evitare: 6 prodotti da eliminare dalla tavola

Colesterolo alto, ecco il cioccolato consigliato dalla scienza

Colesterolo alto, i migliori integratori: ecco la classifica

Colesterolo alto: ecco 7 formaggi a cui puoi non rinunciare

Commenti
    Tags:
    alimentazionecolazionecolesterolo altodietamedicinasalute




    in evidenza
    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    Politica

    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    
    in vetrina
    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


    motori
    Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

    Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.