A- A+
Politica
Salvini, Tajani, Calderone, Fitto e… Parterre de roi a "La Piazza 2023"
Giorgia Meloni e Angelo Maria Perrino

"La Piazza" 2023 e primi nove mesi di Giorgia Meloni al governo. Il programma completo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Oggi all’Italia serve un governo che abbia a cuore il suo interesse… l’interesse di questa Nazione”. Così rispondeva Giorgia Meloni nell'agosto del 2022 a "La Piazza", intervistata dal direttore di affaritaliani.it Angelo Maria Perrino, poco prima delle elezioni politiche del 25 settembreIl titolo dell'evento era: "Speriamo che sia femmina?". E femmina è stata. 

“Se tu mi dici: ‘ti senti pronta - continuava Meloni - a guidare un governo nel quale non rispondi a nessuno che non siano gli italiani, non hai poteri a cui rendere conto, ti occupi solo dell’interesse nazionale e ti interessa il destino di questa Nazione più di tutto il resto’, io ti rispondo ‘sì, sono pronta a guidare un governo di questa fattezza’. Non un altro tipo di governo, ma un governo coraggioso, serio, che alzi la postura di questa Nazione, che sia credibile a livello internazionale, che faccia scelte giuste e sensate".

Partendo da queste dichiarazioni, a "La Piazza" 2023 si farà un bilancio e un'analisi di quelli che sono stati i primi 9 mesi di Giorgia Meloni al governo. La kermesse di affaritaliani.it si terrà come ogni anno a Ceglie Messapica (Brindisi) dal 26 al 28 agosto.

L'evento, dunque, avrà un obiettivo narrativo principale: “LA POLITICA DOPO LE FERIE"

Che cosa vuol dire?

Le vacanze a fine agosto saranno ormai concluse, i lavori parlamentari staranno per ripartire, le aziende staranno per riaprire cercando di conquistare i migliori risultati in vista della fine dell'anno. Insomma: l'Italia a fine agosto si rimette in marcia.

Il nostro obiettivo è dunque quello di dialogare su quale autunno ci aspetta. 

GUARDA IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DE LA PIAZZA 2023 




I TEMI DE LA PIAZZA 2023

Il bilancio del Governo Meloni a nove mesi dall’insediamento della prima presidente del Consiglio donna in Italia, il futuro di Fratelli d’Italia in vista delle prossime europee, i nuovi equilibri politici alla luce delle ambizioni di Matteo Salvini e della scomparsa di Silvio Berlusconi, la politica internazionale con una guerra che continua nonostante i tentativi di pacificazione, la manovra economica d’autunno e il debito pubblico in crescita: sono questi i grandi temi da cui prenderà il via la sesta edizione de “La Piazza - Il Bene Comune”.

GLI OSPITI DE LA PIAZZA 2023

Tra gli ospiti annunciati nel corso della conferenza stampa di presentazione che si è tenuta a Ceglie Messapica ci sono i Vicepremier Matteo Salvini e Antonio Tajani - rispettivamente anche Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - e altri quattro Ministri: Elvira Calderone, Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali; Raffaele Fitto, Ministro per gli Affari Europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza; Gennaro Sangiuliano, Ministro della Cultura; Adolfo Urso, Ministro delle Imprese e del Made in Italy.

Nel programma anche altri rilevanti rappresentanti della politica italiana, tra cui Loredana Capone, Vicepresidente PD; Marco Rizzo, Presidente del Partito Comunista; Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia; Antonio Decaro, Sindaco di Bari e Presidente ANCI; Carlo Fidanza, eurodeputato per FdI; i senatori Licia Ronzulli, FI, Francesco Boccia, PD, Antonio Misiani, PD, e Stefano Patuanelli, M5S. 

Inoltre ci saranno: Matteo Zoppas, Presidente dell’ICE; Stefano Bisi, giornalista, scrittore e Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia; Luigi Bisignani, giornalista e saggista, e il direttore di Lettera43 Paolo Madron, che hanno firmato insieme “I potenti al tempo di Giorgia”; Piercamillo Davigo, già magistrato e membro del CSM, Vittorio Feltri, giornalista e opinionista.

“L’anno scorso, Giorgia Meloni disse sul nostro palco ‘Se vinco sono pronta ad andare a Palazzo Chigi’” - Dice il direttore di affaritaliani.it Angelo Maria Perrino. - “E oggi, a un anno di distanza, è lei la nostra premier. Ma cosa si può dire del suo Governo? Ha fatto bene o ha fatto male? Durante la nostra tre giorni ci confronteremo in un dibattito libero che prenderà le mosse da questa domanda, approfondendo tutti i temi centrali dell’attualità, dall’introduzione del salario minimo alla riforma della Giustizia, e lo faremo dialogando con i principali rappresentanti della politica italiana.”

In occasione della tre giorni, che nella scorsa edizione ha dominato il dibattito pubblico con quasi cento pezzi cartacei e cinquanta passaggi televisivi, verrà anche presentato dal sondaggista Roberto Baldassarri l’ultimo studio di Lab21.01. Tra i principali temi indagati ci saranno la compattezza della maggioranza in vista delle europee, i livelli di gradimento dei ministri del Governo targato FdI, dei Sindaci e dei Governatori italiani, le priorità per l’autunno, la guerra in Ucraina e la fiducia degli italiani nell’Europa e nell’Euro. Focus anche sulla Meloni: il confronto con i precedenti Presidenti del Consiglio, l’opportunità di togliere la fiamma dal simbolo del partito e di blindare o meno i colleghi di partito al centro delle polemiche degli ultimi mesi.

Per seguire la diretta ci si può collegare su Affaritaliani.it, sui canali social di Affari de La Piazza. Inoltre trasmetteranno integralmente il nostro palinsesto Radio Radicale e Telenorba.

VI ASPETTIAMO! TUTTI IN PIAZZA, con affaritaliani.it

Vannacci: "Annullerò la mia partecipazione a 'La Piazza'"

"Mi è stato fatto l'invito giorni fa per Ceglie Messapica. Non conoscevo bene la manifestazione e avevo inizialmente dato una disponibilità di massima. Poi, vedendo che è una manifestazione che pur essendo promossa da associazioni ha una connotazione politica, ho deciso di declinare l'invito. Mi riservo di comunicare la cosa agli organizzatori". Così il generale Roberto Vannacci, autore del libro Il Mondo al contrario, in merito alla sua mancata partecipazione alla kermesse di Affaritaliani 'La Piazza-Il bene comune' prevista domenica 27 agosto a Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi. "La prima presentazione del libro è prevista il 9 settembre in Versilia e un'altra alcuni giorni dopo, ma le sto ancora valutando, visto il clamore mediatico", ha specificando Vannacci.

La risposta de "La Piazza" al generale Vannacci

Se le motivazioni bizzarre con cui ha rinunciato a partecipare al nostro dibattito sono della stessa natura delle eccentriche tesi socio-politiche del suo libro, noi de "La Piazza" e di affaritaliani.it non piangeremo per il dietrofront del generale Vannacci. Anzi ci pare di poter dire che non abbiamo perso proprio nulla. "La Piazza" può tranquillamente farne a meno uscendone rafforzata come luogo di confronto giornalistico serio, rigoroso, pluralista e indipendente.

IL PROGRAMMA COMPLETO

Programma “La Piazza” – VI Edizione

26-28 agosto Ceglie Messapica (Brindisi)

Sabato 26 agosto – ore 19.30-22.30

Adolfo Urso, Ministro delle Imprese e del Made in Italy
Marina Calderone, Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali
Marcello Gemmato, Sottosegretario di Stato al Ministero della salute
Licia Ronzulli, Forza Italia
Carlo Fidanza, eurodeputato per Fratelli d’Italia
Antonio Decaro, Sindaco di Bari e presidente ANCI
Roberto Baldassarri, direttore generale Lab21.01
Vittorio Feltri, giornalista e opinionista

Domenica 27 agosto – ore 19.30-22.30

Matteo Salvini, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
Antonio Tajani, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Raffaele Fitto, Ministro per gli Affari Europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
Claudio Durigon, sottosegretario di Stato al Ministero del lavoro e delle politiche sociali
Antonio Misiani, Partito Democratico
Stefano Patuanelli, Movimento 5 Stelle
Cateno De Luca, Sindaco di Taormina
Carlo Calenda, Azione
Matteo Zoppas, Presidente Agenzia ICE
Stefano Bisi, giornalista e scrittore
Fabrizio Cicchitto, già senatore e capogruppo del Popolo della Libertà alla Camera dei deputati

Lunedì 28 agosto – ore 19.30-22.30

Francesco Paolo Sisto, Viceministro della giustizia
Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia
Marco Rizzo, Democrazia Sovrana Popolare
Piercamillo Davigo, già magistrato e membro del CSM
Luigi Bisignani, giornalista e saggista
Francesco Boccia, Partito Democratico
Andrea Crippa, Lega
Gianni Alemanno, già sindaco di Roma

"LA PIAZZA" 2023, LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA KERMESSE DI QUEST'ANNO

La Piazza di Affari, grande successo anche quest'anno: la ricca redemption

La Piazza fa notizia: la kermesse di Affari sul Corriere della Sera

"La Piazza" 2023, la conferenza stampa del direttore Perrino: VIDEO

"La Piazza" di affaritaliani.it fa notizia: la politica d'estate va in Salento

Anteprima de La Piazza/ Perrino intervista il procuratore Gratteri sul libro "Fuori dai confini"

A Fasano l'anteprima de "La Piazza": il direttore Perrino dialoga con Gratteri

La Piazza fa notizia su Libero. Perrino: "Tra gli ospiti anche Feltri e..."

 

"LA PIAZZA" 2022, GUARDA TUTTI I CONTENUTI DELL'ANNO SCORSO

Berlusconi, dalle bollette al nucleare: il "testamento” alla Piazza di Affari

"Basta armi all'Ucraina, non ci sarà nessun nuovo governo Draghi"

Meloni a La Piazza lancia il manifesto del nuovo "femminismo del merito"

Tajani e Meloni protagonisti a La Piazza: la prima serata, video

La Piazza, l'intervento integrale di Giuseppe Conte. Video

La Piazza: Emiliano, Boccia, Marco Rizzo e... il video della terza serata

 

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.