A- A+
Politica
Sgarbi contro Franceschini: "Quell'opera pagata 250mila € in più. Follia"

Sgarbi e lo spreco di denaro pubblico: "Non vale più di 100mila €"

Vittorio Sgarbi è una furia nei confronti della vecchia gestione al Ministero della Cultura, dopo la scoperta di un acquisto fuori mercato per un'opera d'arte: "Spreco di denaro pubblico". "La tela di Antiveduto Gramatica? Opera modesta, - spiega Sgarbi a La Stampa - non vale più di 100 mila euro: acquistarla per 350 mila euro è da scriteriati». Così Vittorio Sgarbi, critico d’arte e sottosegretario al ministero dei Beni culturali, dopo aver appreso della presentazione del quadro ai Musei Reali di Torino avvenuta l’altro ieri in una sala affollata della Galleria Sabauda. L’unica cosa veramente straordinaria del Concerto a due figure, opera del 1610 del pittore barocco caravaggesco - al centro del dibattito - rischia però di diventare la cifra spesa.

"Il valore di mercato congruo di un dipinto di Antiveduto Gramatica, - spiega Sgarbi a La Stampa - che si suppone proveniente dalla collezione Torlonia, ed esportato in epoca indefinita, a tutti i riscontri non può superare i 100 mila euro. Non lo dico solo io, ma anche i consulenti che ho contattato una volta appresa la notizia. Non ce l’ho con i Musei Reali, che bene hanno fatto a segnalare l’opera al ministero, esprimendo il desiderio di ricongiungere i due frammenti. Ma non certo a quella cifra. Non si capisce la legittimazione, da parte del Cts, di un prezzo fuori dal mercato italiano e acquistato sul mercato più costoso del mondo, Maastricht, dopo anni di mortificazione degli antiquari italiani con vincoli e notifiche di quadri che non si acquistano, di interesse ben superiore. Operazione autorizzata dal ministero della Cultura del precedente governo, con un prezzo fuori dal mercato italiano".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vittorio sgarbi





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"


motori
L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.