A- A+
Sport
Nadal infortunio: 4-6 settimane di stop. I tornei (sul rosso) che salterà Rafa
Rafa Nadal (Lapresse)

Nadal infortunio di 4-6 settimane: lesione alla costola per Rafa

Lesione a una costola per Rafa Nadal: l'infortunio che è costato la sconfitta in finale nel Master 1000 di Indian Wells contro Taylor Fritz (dopo 20 vittorie su 20 partite nel 2022 che lo ha visto trionfare agli Australian Open battendo Medvedev nel match decisivo e a nel torneo 500 di Acapulco in cui aveva piegato nuovamente il russo in semifinale) lo costringerà a uno stop di 4-6 settimane. E' il verdetto degli esami medici sostenuti dal mancino di Manacor a Barcellona in visita dal dottor Ruiz-Cotorro, a capo del suo team medico.

Nadal infortunio: devastato e triste

"Non me lo aspettavo, non è una buona notizia - ha spiegato Rafael Nadal - Sono devastato e triste perché dopo un buon inizio di stagione avevo ottime sensazioni. Quello che farò è avere pazienza e lavorare sodo dopo la mia guarigione. Ancora una volta ringrazio tutti per il sostegno".

Già al termine della partita contro Taylor Fritz, Nadal aveva fatto capire che l'infortunio lo aveva limitato moltissimo e che lo preoccupava: "Avevo un forte dolore, anche durante la premiazione. Avevo difficoltà a respirare bene, bisogna capire se si tratta del costato o di altro. Quando respiro, quando mi muovo, sento un dolore acuto, come se avessi un ago piantato per tutto il tempo. Un dolore che mi limita molto proprio perché coinvolge la respirazione".

Nadal infortunio: quando torna? I tornei che salterà Rafa

A questo punto Rafa Nadal dovrà saltare qualche torneo sulla terra battuta, la parte della stagione che lui ama di più. I suoi tifosi già si chiedono: quando tornerà in campo? Scorrendo il calendario appare molto complicato pensare che possa essere al via del Master 1000 di Montecarlo (10-17 aprile). Seguendo la logica delle 4-6 settimane, è difficile che giochi nel suo amato Master 500 a Barcellona (18-24 aprile).

Nadal infortunio: Madrid, Roma e Roland Garros... la corsa di Rafa verso il ritorno in campo

Mentre si può sperare di rivedere Nadal, sul rosso del 1000 di Madrid (forse il torneo su terra battuta dove si trovare 'relativamente' meno a suo agio con le sue condizioni a 655 metri di altitudine) e soprattutto, per la felicità dei tifosi italiani la settimana dopo agli Internazionali d'Italia a Roma (8-15 maggio), torneo che ha vinto 10 volte ed è l'ultima prova generale in vista dell'appuntamento per eccellenza di Nadal: il Roland Garros che inizierà il 22 maggio (finale il 5 giugno e c'è da giurarci che Rafa farà di tutto per essere in campo quel giorno nel tentativo di vincere lo Slam francese per la 14° volta cercando di portare a 22 i titoli dei 4 Majors).

 

Leggi anche: 

"Berlusconi ha regalato orologi d'oro e...". Sgarbi racconta il matrimonio

"Alina Kabaeva, amante di Putin, va espulsa dalla Svizzera: è come Eva Braun"

Perché aumenta il prezzo del gas? Non per la guerra: attenti alle speculazioni

Rcs, nel 2021 balzo dell'utile a 72,4 mln.Cairo raddoppia la cedola a 0,06€

Principato di Monaco trema, "speculazione immobiliare alle spalle di Alberto"

Caso Pipitone: pietra tombale sulla Commissione d’inchiesta, "troppo tardi"

Berlusconi e il siparietto con Sgarbi alle "non-nozze": "Vittorio fuori dalle..."

Koinètica compie 20 anni e festeggia la 10° edizione del Salone della CSR

Tim, Maria Enrica Danese a capo della Comunicazione Istituzionale

Assimprendil Ance, costi materie prime: percorso condiviso salva imprese

Commenti
    Tags:
    nadaltennis




    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


    motori
    DS Automobiles celebra 10 Anni in Italia con la serie speciale EDIT10N LIMITÉ

    DS Automobiles celebra 10 Anni in Italia con la serie speciale EDIT10N LIMITÉ

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.