A- A+
Palazzi & Potere
Moderna è finalmente pronto il vaccino anti-varianti

Non è ancora chiaro l'effetto delle varianti sulla campagna vaccinale. In che modo, queste inficino l'efficacia dei vaccini e quale sono le soluzioni, lo spiega Andrea Carfì, responsabile della ricerca sulle malattie infettive e vice Presidente di Moderna "Nei test di laboratorio abbiamo visto che nel sangue delle persone vaccinate gli anticorpi neutralizzanti diminuiscono di sei, anche sette volte nel caso della variante sudafricana, di circa tre volte se vengono misurati sulla variante brasiliana, mentre non ci sono perdite rilevanti rispetto alla mutazione di orgine britannica" ha spiegato il vice Presidente di Moderna.

"Dopo sei mesi -prosegue- i livelli di anticorpi neutralizzanti contro il virus originale sono ancora alti ma per le varianti brasiliana e sudafricana i titoli anticorpali sono molto bassi. In alcuni individui persino non rilevabili". Quindi "Se già in partenza ha un livello di anticorpi neutralizzanti più bassi la conseguenza è che anche il tempo di protezione nella popolazione vaccinata va accorciandosi".

Commenti
    Tags:
    vaccinomoderna
    in evidenza
    Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO

    Lo scherzo e l'imprevisto

    Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO

    
    in vetrina
    Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

    Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile


    motori
    Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

    Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.