A- A+
Palazzi & Potere
Studiare dai Gesuiti, la scuola di Draghi: parla Valter Mainetti

Molti sono i personaggi illustri, che ricoprono oggi ruoli istituzionali e sono ai vertici di società e aziende private, che hanno nella loro biografia una formazione presso Istituti scolastici guidati dalla Compagnia di Gesù. Esempio illustre è l’attuale Presidente del consiglio Mario Draghi - già presidente della Bce, Luigi Abete - fino al 2021 presidente della Bnl-BNP Paribas, l'imprenditore Luca Cordero di Montezemolo, Gianni De Gennaro- l'ex capo della Polizia durante il G8 di Genova, e poi ancora medici, giornalisti e scrittori, come Antonio Padellaro - già direttore de Il Fatto Quotidiano, Paolo Ruffini - ex direttore di Rai 3 e La7, oggi Prefetto del dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, e poi ancora manager e diplomatici come Staffan De Mistura, alto ufficiale delle Nazioni Unite. Ma la lista sarebbe ancora lunga.

“Gli anni scolastici sono un momento fondamentale per la formazione futura di un giovane – afferma con sicurezza Valter Mainetti, AD di Sorgente Group Italia – e ringrazio i miei genitori per aver scelto, negli anni Sessanta, l’Istituto gesuita Leone XIII a Milano, dove non solo la mia cultura, ma anche e soprattutto il mio carattere si sono rafforzati”.

Istruzione e diffusione della fede sono da sempre i due capisaldi della Compagnia, che nei secoli ha formato le personalità dei giovani per prepararli ad essere la classe dirigente del futuro e segnando la crescita e l’educazione individuale. Nella visione positiva dell’uomo obiettivo principale è la valorizzazione di ogni singolo individuo affinché comprenda quale sia il suo compito e dovere per la vita a vantaggio di tutta la società. In un’intervista Mario Draghi ha evidenziato proprio questa fondamentale assunzione di consapevolezza del proprio compito, al di là di tutte le nozioni che possono essere apprese.

Anche per i giovani del XXI secolo è fondamentale perseguire una visione di condotta solida basata su principi che non sono solo cattolici. Proprio per le difficoltà dei nostri tempi e per le innumerevoli distrazioni, è fondamentale che la nuova generazione conosca l’impegno costante nel raggiungimento di un obiettivo. Con queste parole Valter Mainetti ricorda i suoi anni di liceale: “Ho frequentato il liceo scientifico dai Padri Gesuiti, che, sia pure con severità, mi hanno insegnato che negli studi, come nella vita, occorre serietà, sacrificio e dedizione. Mi hanno insegnato a seguire un metodo razionale di approccio alla conoscenza che ho potuto trasferire al mondo lavorativo con grande risultato”.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    futurogesuitigiovanimainettiscuolasorgente group italiavalter mainetti
    in evidenza
    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    Scatti d'Affari

    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    i più visti
    in vetrina
    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


    casa, immobiliare
    motori
    Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

    Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.