Politica

Omaggio a vittime Foibe, Mattarella e Pahor mano nella mano

 

Roma, 13 lug. (askanews) - Mano nella mano, un gesto storico, straordinario, mai avvenuto prima: il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il presidente della Repubblica di Slovenia Borut Pahor hanno reso omaggio alle vittime delle Foibe a Basovizza, e hanno deposto una corona d'alloro e fiori con i due tricolori italiano e sloveno. E' la prima volta di un Capo di Stato sloveno a Basovizza per rendere omaggio alle vittime italiane delle foibe.I due presidenti si sono inchinati di fronte al monumento nazionale ai caduti tenendosi la mano. Presenti anche il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, i ministri Lamorgese e Di Maio e il sindaco di Trieste Dipiazza.Minuti di silenzio davanti al monumento che ricorda le vittime delle Foibe. Poi un lungo dialogo tra Mattarella e il suo omologo Pahor.Successivamente Mattarella e Pahor si sono recati presso il monumento ai Caduti sloveni.