A- A+
Costume
Divorzio Berlusconi-Lario: Berlusconi vuole annullare gli alimenti a Veronica

Divorzio Berlusconi-Lario: Berlusconi punta all'azzeramento degli alimenti

 

Divorzio Berlusconi-Lario: nuova puntata della controversia sugli 'alimenti' tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario.

Dopo la sentenza Grilli - Lowenstein pronunciata dalla Cassazione, il leader di Forza Italia punta a ottenere l'azzeramento dell'assegno mensile da 1,4 milioni di euro che dovrà versare alla signora Lario quando il divorzio sarà definitivo.

 

Divorzio Berlusconi-Lario, Veronica insiste: voglio lo stesso tenore di vita

 

Nell'udienza di ieri davanti ai giudici d'appello della sezione famiglia, gli avvocati della signora Veronica Lario capeggiati da Cristina Morelli hanno sostenuto che il nuovo orientamento sancito dalla Suprema Corte è "sbagliato" e contrasterebbe con l'articolo 5 della legge sul divorzio.

 

Divorzio Berlusconi-Lario: Veronica Lario non ha più diritto agli alimenti

 

Il pool di legali dell'ex premier, rappresentati da Pier Filippo Giuggioli, hanno invece chiesto di applicare il nuovo orientamento sollecitando i magistrati, che hanno 60 giorni di tempo, a decidere il prima possibile. La loro tesi è che la ex signora Berlusconi non ha più diritto agli alimenti perché, potendo contare su liquidità per 16 milioni (come si evince dalla sentenza di separazione del Tribunale del dicembre 2012), gioielli e società immobiliari tra cui quella che ha nome 'Il Poggio', è autosufficiente e 'tranquilla' dal punto di vista economico.

Il sostituto procuratore generale Felice Isnardi si è rimesso al giudizio della corte che si è riservata di decidere. Nella causa di divorzio tra l'ex Ministro Vittorio Grilli e la moglie Lisa Lowenstein, i giudici avevano stabilito che il parametro del mantenimento del tenore di vita goduto durante il matrimonio non è più in vigore e che l'assegno divorzile spetta solo a chi non è in grado di lavorare, non per sua colpa, e non ha redditi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
divorzio berlusconi larioveronica larioveronica lario berlusconiveronica lario divorzioberlusconi divorzio
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.