A- A+
Costume
H&M torna a respirare: su le vendite nel terzo trimestre

H&M raccoglie i frutti della ristrutturazione dopo una serie di trimestri in rosso, con il primo del 2018 che aveva addirittura segnato il peggior risultato della storia del marchio.

Il colosso svedese dell'abbigliamento ha infatti registrato un aumento delle vendite nel terzo trimestre, compresa l'Iva, a 64,80 miliardi di corone svedesi, un aumento del 9 per cento rispetto allo scorso anno quando raggiunsero 59,38 miliardi di corone.

Le vendite al netto dell'Iva ammontano a 55,82 miliardi di corone, rispetto a 51,23 miliardi di corone un anno fa. Nelle valute locali, le vendite incluse l'Iva sono aumentate del 4%.

Commenti
    Tags:
    h&mhennes & mauritz
    in evidenza
    Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

    Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

    Ludovica Pagani incanta Cannes
    Forme mozzafiato e abito Missoni

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

    Scatti d'Affari
    Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

    Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.