A- A+
Cronache
Rabbia dei poliziotti contro il governo. Il video


"Continuerò lo sciopero della fame e la mia motivazione va ben aldilà delle sanzioni disciplinari: uno degli apparti più importanti del Paese viene smantellato, non è solo un problema di caschi marci o di giubbotti antiproiettile scaduti, ma di formazione. Per esempio, non avendo mai fatto addestramento di tiro dinamico noi siamo impreparati alle insidie" delle attuali forme di terrorismo. Lo afferma, in una conferenza stampa a Montecitorio, il segretario generale del Sap (Sindacato autonomo Polizia) Gianni Tonelli, da 42 giorni in sciopero della fame. "Alle forze dell'ordine mancano 45mila uomini e non risponde a verità il fatto che siano stati assunti 2500 uomini per il Giubileo" ma, contro le nostre proteste, c'è stata "una cappa di silenzio: chi vuol commissariare la democrazia non può contare sul mio consenso", sottolinea Tonelli nel corso della conferenza stampa, organizzata con Fi, Lega, Fdi, Popolari per l'Italia di Mario Mauro e il movimento Idea.

 


"Il governo, il ministro Alfano vengano in Aula a riferire sullo stato dell'arte delle forze dell'ordine e sugli elementi dai quali è scaturita" la protesa del Sap. Lo afferma il capogruppo Fdi alla Camera Fabio Rampelli nel corso della conferenza stampa delle forze del centrodestra e del segretario generale del Sap Gianni Tonelli, in sciopero della fame da 42 giorni. Il deputato di Fi Elio Vito sottolinea come da "42 giorni chiediamo di ascoltare le ragioni di Tonelli ma Alfano non ritiene esser suo dovere" e annuncia una "mozione di tutto il centrodestra per stanziare più fondi alle forze dell'ordine per mezzi e equipaggiamenti". "Tonelli nel suo nome ha riunito tutto il centrodestra, siamo tutti dalla parte della polizia, della sicurezza, dei diritti, della sicurezza. Chiamerò direttamente Alfano per chiedere con grande determinazione che riceva Tonelli", sottolinea il capogruppo di Fi Renato Brunetta alla conferenza, alla quale, tra gli altri, hanno anche partecipato il leader della Lega Matteo Salvini, Carlo Giovanardi del movimento Idea e Mario Mauro (Popolari per l'Italia) che sottolinea lo stato di "disinvestimento sistematico in difesa e sicurezza" che, a suo parere, oggi c'è in Italia. Da tutti, inoltre, arriva l'invito al segretario generale del Sap affinché smetta lo sciopero della fame. Richiesta che Tonelli respinge: "Ho perso 18 chili ma fino a quando i parametri mi supporteranno continuo lo sciopero".

Tags:
polizia
Loading...
Loading...

i più visti




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.