A- A+
Culture
John Nash è morto in un incidente stradale

Il matematico John Nash è morto con la moglie Alicia in un incidente stradale. Lo ha riferito Abc News. Lo studioso che ha ispirato il film 'A Beautiful Mind' di Ron Howard è rimasto ucciso mentre era a bordo di un taxi in New Jersey. L'autista ha perso il controllo del veicolo, che si è scontrato con guard raid. Nash aveva 86 anni, la moglie 82. Secondo le autorità la coppia, che viveva a Princeton, non indossava le cinture di sicurezza, perché i corpi sono stati trovati fuori dall'auto. La vita del matematico, premio Nobel per l'economia nel 1994, ispirò il personaggio interpretato da Russel Crowe nel 2001. La pellicola vinse quattro Oscar. "Scioccato, il mio cuore è vicino a John, Alicia e famiglia. Una partnership straordinaria. Belle menti, bei cuori", ha twittato Crowe.

Tags:
john nash
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.