A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Generali premiata per gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

Generali premiata per l’impegno verso gli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile  

Generali è stata premiata dall’Associazione Europea Sostenibilità e Servizi Finanziari nell’ambito della XV edizione di Green Globe Banking 2030 - Gran Premio Sviluppo Sostenibile - Financial  Services for SDGs, evento annuale che riconosce il contributo di banche, assicurazioni e società finanziarie al raggiungimento degli obiettivi parte dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile. 

Lucia Silva, Group Head of Sustainability and Social Responsibility, ha affermato: “Il premio è un’ulteriore conferma del percorso intrapreso dal Gruppo Generali negli ultimi anni per integrare la sostenibilità in tutte le attività di business. Vogliamo continuare ad essere un player responsabile come assicuratore,  investitore e datore di lavoro, per essere sempre di più ‘Partner di Vita’ per i nostri clienti in uno scenario  sfidante e in continua evoluzione. La sostenibilità è il principio ispiratore del nuovo piano strategico ‘Lifetime  Partner 24 – Driving Growth’, con il quale Generali punta a creare valore condiviso nei prossimi anni a  vantaggio di tutti gli stakeholder”. 

Il premio riconosce la capacità delle società finanziarie di promuovere, con prodotti e servizi innovativi, i  comportamenti e i consumi sostenibili di famiglie e piccole e medie imprese, indirizzando la società verso  obiettivi di benessere e qualità della vita in armonia con i bisogni sociali, ambientali ed economici della  contemporaneità. 

Generali premiata dall'Associazione Europea Sostenibilità e Servizi Finanziari

Il Comitato Scientifico di Assosef, dopo aver analizzato le attività e gli obiettivi espressi nella rendicontazione  non finanziaria di tutte le banche, assicurazioni e società finanziarie tenute alla presentazione di tale  adempimento alla Consob, ha premiato Generali per “l'approccio integrato di informazione finanziaria e non  finanziaria” e perché “ha individuato i megatrend materiali su cui focalizzare le iniziative strategiche di Gruppo  con l’obiettivo di impegnare tutte le business unit e le funzioni aziendali con particolare riferimento ai  cambiamenti climatici, all'invecchiamento della popolazione e alle pandemie e agli eventi estremi”. Inoltre, è  stato evidenziato “l'impegno di Generali nella promozione degli obiettivi di miglioramento della relazione con  la clientela retail, da un lato con un significativo aumento della raccolta premi da prodotti a valenza ambientale  e dall'altro attraverso lo sviluppo di strumenti digitali”.  

Commenti
    Tags:
    assosefgeneralilucia silvasostenibilità

    Gli Scatti d’Affari

    Intesa Sanpaolo, apre oggi il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

    Gli Scatti d’Affari

    Morningstar Awards 2022, a trionfare è Capital Group

    Gli Scatti d’Affari

    Campari e Galleria Campari, prima esibizione fisica di The Spiritheque

    Gli Scatti d’Affari

    Al via la prima edizione dell'Innovation for Sustainability Summit 2022

    Gli Scatti d’Affari

    Gruppo ENAV: a Roma la quarta edizione del Sustainability Day

    Gli Scatti d’Affari

    PIZZIUM e Molino Colombo arrivano a Napoli: al via nuovo store al Vomero

    Gli Scatti d’Affari

    Nespresso, presentate le nuove miscele della gamma World Exploration

    Gli Scatti d’Affari

    Campari Soda, al via partnership per sostenere i giovani creativi del design

    Gli Scatti d’Affari

    Confindustria elabora il "Progetto Mare" per lo sviluppo del settore

    Gli Scatti d’Affari

    ITA Airways lancia True Italian Experience per lo sviluppo del turismo

    Guarda gli altri Scatti
    i più visti
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.