A- A+
Esteri
Terrorismo, Isis pronta a copire l'Europa


L'Isis sta preparando una sorta di strategia "incrociata" per colpire l'Europa, che prevede l'utilizzo ad esempio di cittadini francesi per attentati in Spagna o in Germania, oppure estremisti tedeschi o spagnoli per colpire in Francia. Lo riferisce una informativa dell'intelligence francese rivelata da France Info. L'obiettivo e' sfuggire allo screening dell'intelligence e cercare di sfuggire all'identificazione, partendo dal presupposto che i Paesi europei non condividono tutte le informazioni sugli individui sospetti. Una mancanza di coordinamento che, secondo France Info, e' emersa in maniera clamorosa nel caso dell'azione terroristica del Talys, quando Ayoub El Khazzani, il 21 agosto, tento' un massacro sul treno Amsterdam-Parigi. El Khazzani, di nazionalita' marocchina, aveva vissuto in Spagna dove era nel mirino dei servizi segreti per il suo profilo integralista. Era stato anche localizzato in Francia, Germania e Belgio, ma evidentemente -sempre secondo l'emittente- senza che si attivasse il corretto flusso di informazioni tra i servizi segreti.

Tags:
007franciaisisterrorismo
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.