A- A+
Esteri
Covid e guerra, asse Cina-Russia: “Rafforzeremo la cooperazione militare”

Putin e Xi Jinping in videocollegamento rinsaldano l'alleanza. Il leader cinese: pronti a intensificare cooperazione con la Russia

La Cina "è pronta ad intensificare la cooperazione strategica con la Russia" in una situazione internazionale "complicata e tutt'altro che univoca": lo ha affermato il presidente cinese Xi Jinping durante l'incontro online con il suo omologo russo Vladimir Putin, secondo quanto riporta la Tass. "Sotto la nostra guida congiunta, il partenariato globale cinese-russo e l'interazione strategica stanno mostrando resilienza", ha sottolineato Xi Jinping, alle prese con la recrudescenza del Covid nel Paese, dopo l'allentamento delle misure restrittive.

"Di fronte a una situazione internazionale complicata e tutt'altro che univoca, siamo pronti a intensificare la nostra cooperazione strategica con la Russia - ha detto Xi Jinping - a fornirci reciprocamente opzioni di sviluppo e ad essere partner globali a beneficio dei popoli dei nostri Paesi". Il presidente cinese Xi Jinping e il presidente russo Vladimir Putin si sono parlati più volte nel 2022 e sono in stretto contatto strategico, come risulta da quanto affermato dal leader cinese durante i colloqui con il suo omologo russo in collegamento video, scrive la Tass. "Quest'anno abbiamo tenuto due incontri faccia a faccia, parlato diverse volte al telefono e mantenuto stretti contatti strategici", ha detto Xi. L'apertura dei colloqui è stata trasmessa dal canale televisivo Rossiya-24.

Putin a Xi, con la Cina "le relazioni migliori della Storia"

Il presidente russo Vladimir Putin ha definito le relazioni con la Cina come le "migliori della storia": lo ha detto nel colloquio in videoconferenza con il suo omologo del gigante asiatico, Xi Jinping. "Le nostre relazioni resistono degnamente a tutte le prove, dimostrano maturita' e stabilita' e continuano ad espandersi dinamicamente". Secondo Putin, le relazioni tra Mosca e Pechino sono un "modello di cooperazione tra le grandi potenze del XXI secolo". "Con voi vediamo all'unisono le cause, l'andamento e la logica delle trasformazioni del panorama geopolitico globale".

Il capo del Cremlino ha sottolineato che un posto "speciale" nelle relazioni e' occupato dalla cooperazione tecnico-militare tra i due Paesi: a suo giudizio, questa cooperazione "contribuisce a garantire la sicurezza dei nostri Paesi e a mantenere la stabilita' in regioni chiave". "Miriamo a rafforzare la cooperazione tra le forze armate russe e cinesi", ha poi aggiunto. Putin tra l'altro e' convinto che il prossimo anno entrambi i leader potranno incontrarsi faccia a faccia. "Caro signor Presidente, caro amico - ha detto- la aspettiamo a Mosca per una visita di Stato la prossima primavera". E questa visita -ha aggiunto- dimostrera' al mondo la forza delle relazioni russo-cinesi e sara' "l'evento principale dell'anno nelle relazioni bilaterali". Per quanto riguarda i rapporti economici, Putin ha osservato che nonostante la congiuntura internazionale, "le limitazioni illegittime e i ricatti da parte di alcuni Paesi occidentali, Russia e Cina sono riuscite a garantire tassi di scambio commerciale record".

Putin, aspetto Xi a Mosca in primavera

Il presidente russo Vladimir Putin ha detto di attendere il presidente cinese Xi Jinping a Mosca nella primavera del 2023 per una visita di Stato. "Non ho dubbi che troveremo l'occasione per incontrarci di persona. Ti aspettiamo, caro presidente, caro amico, la prossima primavera con una visita di Stato a Mosca", ha detto Putin a Xi Jinping in un colloquio in collegamento video. Lo riporta la Tass. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinacovidguerrarussia





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.