A- A+
Esteri
Ucraina, Mosca: controlliamo Mariupol.Russi penetrano nell'acciaieria Azovstal

Guerra Russia Ucraina, scontri all'acciaieria di Azovstal, perso il contatto con i difensori rimasti. Secondo i media di Kiev i russi hanno fatto irruzione 

"Violenti combattimenti" durante la giornata ci sono stati nell'acciaieria Azovstal di Mariupol e sono stati persi i contatti con gli ultimi difensori ucraini trincerati nella struttura. Lo fa sapere il sindaco della città portuale, Vadim Boychenko. Le truppe russe avrebbero fatto irruzione nell'acciaieria. I combattenti ucraini sono nascosti nei tunnel sotterranei. 

Guerra Russia Ucraina, Mosca: controlliamo Mariupol, militanti Kiev bloccati Azovstal

L'esercito russo controlla Mariupol e quello che resta dei combattenti ucraini e' "bloccato" nella zona industriale dell'acciaieria Azovstal. Lo ha dichiarato il ministro della Difesa russo, Serghei Shoigu. "Nei territori delle repubbliche di Lugansk e Donetsk, liberati dai nazionalisti, si sta instaurando una vita pacifica", ha dichiarato, "anche a Mariupol, il piu' grande snodo industriale e dei trasporti sul Mar d'Azov, che e' sotto il controllo dell'esercito russo". "Quello che rimane dei militanti situati nella zona industriale dell'impianto di Azovstal e' bloccati in modo sicuro attorno all'intero del perimetro di questo territorio", ha aggiunto il ministro. "Ripetute proposte ai nazionalisti di liberare i civili e deporre le armi con la garanzia di salvare vite umane e un trattamento dignitoso in conformita' con il diritto internazionale sono state ignorate", ha detto Shoigu, assicurando che "tentativi in questo senso" da parte di Mosca "continuano".

Russia: "Nessuna dichiarazione di guerra il 9 maggio"

La Russia non ha alcuna intenzione di dichiarare ufficialmente guerra all'Ucraina. Lo ha annunciato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov. Sembrano dunque svanire i timori di un "conflitto totale" paventati per la mobilitazione generale in occasione della ricorrenza del 9 maggio, anniversario della vittoria sui nazisti nella Seconda guerra mondiale.

Leggi anche: 

Sondaggi: il Pd, riassorbendo Art.1, supera FdI e diventa il primo partito

Lombardia 2023: Sala si sfila, Cottarelli apre. Ma è lite tra M5S e Azione

Caso Lavrov a Zona Bianca, Brindisi: "Lo rifarei subito: è il mio mestiere"

Papa: "Voglio andare a Mosca ad incontrare Putin. Un po' provocato dalla Nato"

Bonus da 200 euro a persona. Discriminate le famiglie monoreddito

Perrino a Ore 14: "Sostengo le Forze dell'Ordine: diamo loro i mezzi idonei"

Johnson al Parlamento ucraino promette 355 mln di aiuti militari. VIDEO

BPER Banca, al via bando per progetti educativi rivolto ai giovani

CDP Immobiliare, inaugurato un social housing per l'inclusione

Ri-Party-Amo, Intesa Sanpaolo e Jova Beach Party insieme per l'ambiente

Commenti
    Tags:
    guerra russia ucrainamariupol





    in evidenza
    Delitto Tramontano, Perrino a Ore 14: "Il veleno usato (solo) per far abortire Giulia? Un autogol per la difesa di Impagnatiello"

    MediaTech

    Delitto Tramontano, Perrino a Ore 14: "Il veleno usato (solo) per far abortire Giulia? Un autogol per la difesa di Impagnatiello"

    
    in vetrina
    Tennis/ Sinner, nuovo numero uno al mondo? La bella Anna è in tribuna per lui

    Tennis/ Sinner, nuovo numero uno al mondo? La bella Anna è in tribuna per lui


    motori
    Porsche presenta le nuove 911 Carrera GTS e 911 Carrera con il T-Hybrid

    Porsche presenta le nuove 911 Carrera GTS e 911 Carrera con il T-Hybrid

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.