A- A+
Politica
Bonus da 200 euro a persona. Discriminate le famiglie monoreddito
(foto Lapresse)

Bonus una tantum da 200 euro, malumori nel Centrodestra di governo: "Draghi come Conte"

Da ieri sera, quando il premier Mario Draghi e il ministro dell'Economia Daniele Franco hanno annunciato in conferenza stampa il bonus una tantum da 200 euro per 28 milioni di persone, la domanda che tutti si stanno chiedendo è questa: è a persona o a famiglia? La risposta, secondo quanto Affaritaliani.it ha appreso da fonti della maggioranza e di governo, è che il provvedimento di aiuto dell'esecutivo è a persona, singolo lavoratore (anche autonomo, non solo dipendente privato o pubblico) o singolo pensionato.
 

Non ci sarà quindi alcun Isee da esibire o presentare e il bonus verrà erogato direttamente in busta paga, o con la pensione, probabilmente nella mensilità di luglio. Anche se i tecnici del Mef stanno ancora lavorando per definire esattamente i dettagli della misura. "Non escludiamo che in futuro ci sia un incremento di questo importo", ha affermato il ministro delle politiche agricole Stefano Patuanelli (M5S) parlando a margine dell'inaugurazione della fiera Cibus a Parma in merito ai 200 euro di bonus per i lavoratori e i pensionati. I soldi "non sono mai abbastanza - ha sottolineato - ma le risorse sono queste e il provvedimento è stato fatto senza fare scostamenti di bilancio".

Nel Centrodestra di governo, a microfono spento, e in particolare in Forza Italia ma anche nella Lega, serpeggia un certo malumore. Di fatto, spiegano, Draghi copia esattamente quello che faceva Giuseppe Conte con la sua tanto contestata maggioranza giallo-rossa ai tempi della pandemia dura da Covid: l'Italia va avanti a spendere soldi pubblici per finanziare la politica dei bonus anziché scegliere la strada coraggiosa delle riforme e di provvedimenti strutturali e utili reali all'economia. Conte lo faceva con il coronavirus, Draghi lo fa con la guerra in Ucraina. E' esattamente la stessa cosa, lo stesso copione.
 

Ma c'è un altro elemento che evidentemente a Palazzo Chigi e in Via XX Settembre non hanno considerato, o non hanno avuto voglia di farlo. Questo provvedimento, il bonus una tantum da 200 euro, è una palese discriminazione nei confronti delle tante famiglie monoreddito, sia perché vedove o vedovi (magari con bambini in tenera età), sia perché divorziati o sia semplicemente perché famiglie con un solo genitore per diversi motivi. Facciamo un piccolissimo esempio. Un genitore monoreddito con figli a carico che nel 2021 ha avuto un reddito di 36mila euro lordi non avrà la mancetta di stato di Draghi e Franco hanno gentilmente deciso di elargire, mentre ad esempio marito e moglie, sempre con figli a carico, che avevano entrambi un reddito di 34mila euro l'anno scorso avranno entrambi 200 euro dal governo.

Peccato che la famiglia monoreddito si fermi a quota 36mila mentre quella composta da due genitori arrivi insieme a 68mila euro (con 400 euro in tasca in più grazie al governo Draghi). Fonti della maggioranza, di fronte a questa esposizione dei fatti inequivocali e lapalissiani, spiegano ad Affaritaliani.it che il calcolo sul reddito familiare sarebbe stato molto più complesso dal punto di vista burocratico, con tempi molto lunghi ("Purtroppo si creano storture come queste dovendo intervenire rapidamente"). Peccato che così si concretizzi una discriminazione evidente e ineluttabile.

 

 

Leggi anche: 

Centrodestra, vertice Meloni-Salvini-Berlusconi. Ipotesi Crosetto premier

Klaus Davi: "Lavrov? Razzista e antisemita: allontanerà Israele da Putin"

Venti di Guerra: la Serbia sfida Usa e Ue con le armi della Cina

Omicidio Genova, Perrino: "Non basta la polizia, servono psicologi"

Processo Johnny Depp-Amber Heard: "Sì, anche le donne possono essere violente"

La7, Santoro vs Jebreal: "Io con Putin? Tu frequenti i potenti". VIDEO

Banca Generali, online nuovo blog dedicato all'educazione finanziaria

CDP Academy, lanciato il secondo Corporate MBA con MIP

Burger King, annunciata apertura del 70° ristorante diretto della catena

Commenti
    Tags:
    bonus 200 come funzionabonus 200 euro a personadraghi discrimina famiglie monoreddito





    in evidenza
    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    Guarda le foto

    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    
    in vetrina
    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


    motori
    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.