A- A+
Esteri
Guerra Ucraina, nuova base Nato a Est. E gli Usa faranno gli F35 a Cameri

Guerra Ucraina, Biden pronto all'apertura di una nuova base militare in Est Europa

Gli Stati Uniti preparano una nuova base militare permanente in Europa orientale. Fonti molto autorevoli, personalmente coinvolte nella pianificazione strategica occidentale, confermano a Repubblica che l’amministrazione Usa sta considerando la costruzione di una nuova base permanente in Europa orientale. La decisione definitiva potrebbe essere presa al vertice Nato in programma a giugno a Madrid, scrive il quotidiano diretto da Maurizio Molinari. 

"La presenza delle forze americane in Europa è salita a oltre 100mila uomini". Si spiega che  "il Pentagono non ha ancora stabilito se questo livello diventerà permanente, ma è arrivato alla conclusione che la postura in Europa orientale va aggiornata, comunque finisca il conflitto ora in stallo. Quindi valuta la creazione di una base nella regione, che serva nello stesso tempo da monito, deterrenza, e punto da cui arrivare velocemente su eventuali teatri di guerra, se dopo Kiev Mosca decidesse di minacciare anche qualche paese Nato". 

Guerra Ucraina, l'Italia produrrà nuovi F-35 Usa

Tra le candidate ci sono la Polonia e la Romania con Costanza. Ma intanto anche l'Italia fa parte della strategia militare a stelle e strisce. In particolare, è proprio in Italia che si produrranno i nuovi F-35 a stelle e strisce. Come spiega il Fatto Quotidiano, "l’Italia aumenterà la produzione di cacciabombardieri F-35, i controversi velivoli da guerra con la tecnologia più avanzata al mondo, progettati dall ’americana Lockheed Martin. Nella fabbrica di Cameri (Novara) saranno prodotti anche gli F-35 comprati da altri Paesi europei, come la Svizzera e, probabilmente, la Finlandia, la Germania, il Belgio e la Polonia. Finora sono usciti dalle linee di assemblaggio solo una parte degli aerei destinati alle nostre forze armate e all’Olan - da e le ali anche per una parte dei caccia che vengono prodotti da Lockheed nel suo stabilimento principale, a Fort Worth, in Texas".

Leggi anche: 

Silvio Berlusconi papà per la sesta volta a 86 anni

"Guerra, Putin non si ferma con Biden: Papa Francesco se ci sei batti un colpo

Ucraina, Mosca tira fuori le mail: figlio di Biden finanziava biolaboratori

Più di un italiano su 3 sta con Putin. Quasi la metà: stop armi a Zelensky

Guerra Ucraina, ambasciata russa in Italia rilancia sondaggi Pagnoncelli-La7

M5s, Conte: "Con voto largo sua mia leadership mi oppongo a spesa su armi"

Tim, il fondo Cvc all'attacco: vuole il 49% di Olivetti, Noovle e Telsy

Crozza: Draghi infervorato dal discorso di Zelensky “amici ucraini se l’Europa non vi fa entrare, usciamo noi”. VIDEO

Iren e CEB, 80 milioni di euro per il teleriscaldamento di Torino

Pasqua Vigneti e Cantine chiude il 2021 con un fatturato di 63 mln di euro

Commenti
    Tags:
    crisi ucrainaguerra ucrainaterza guerra mondiale





    in evidenza
    Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti

    Spot ancora invenduti a due settimane dall'evento. I prezzi

    Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti

    
    in vetrina
    Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1

    Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1


    motori
    Le iconiche Lamborghini al Concorso d'Eleganza "The I.C.E di St.Moritz

    Le iconiche Lamborghini al Concorso d'Eleganza "The I.C.E di St.Moritz

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.