A- A+
Esteri
Paradiso delle criptovalute in cambio di protezione. Putin, il piano Catalogna

Guerra Russia Ucraina, quando Putin tentò di "comprarsi" la Catalogna

Mentre la guerra in Ucraina continua senza sosta da ormai 74 giorni e non accenna a concludersi, emerge un retroscena fin qui inedito su un altro possibile conflitto, quello che rischiava di scoppiare in Spagna cinque anni fa, quando la Catalogna guidata da Puigdemont cercò di ottenere l'indipendenza. In quei concitati giorni di trattativa tra il governo di Madrid e quello di Barcellona per scongiurare una guerra civile - si legge sul Fatto Quotidiano - in soccorso dei catalani arrivò proprio Putin. Il 27 ottobre del 2017, il Parlamento della Catalogna approva la dichiarazione d’indipendenza dalla Spagna. Poco prima, Carles Puigdemont, allora presidente della regione, riceve un'offerta da "un gruppo di russi": in caso di secessione da Madrid, Mosca metterebbe a disposizione 10 mila soldati e i soldi necessari per ripagare il debito pubblico catalano, in cambio chiede che la Catalogna diventi il "paradiso delle criptovalute". Ma il leader degli indipendentisti rifiuta.

Emersa nel 2020 sui media spagnoli - prosegue il Fatto - (grazie alle dichiarazioni del magistrato Joaquín Aguirre, che stava indagando su Puidgemont), la notizia viene bollata come falsa da diversi analisti e dall' ambasciata russa in Spagna. I messaggi scambiati in quei giorni tra alcuni collaboratori di Puigdemont (estratti dalla polizia spagnola dal telefono di Victor Terradellas, consigliere del leader catalano) e un’intervista con una delle persone presenti alla trattativa indicano che l’incontro tra Puigdemont e alcuni cittadini russi invece c’è stato. "Erano ossessionati dalle criptovalute – dice la fonte - hanno chiesto che una Catalogna indipendente approvasse una legislazione molto favorevole alle criptovalute; volevano che la Catalogna ne diventasse la riserva mondiale, l'equivalente di ciò che la Svizzera rappresenta per la valuta reale".

Leggi anche: 

Guerra Russia-Ucraina, Draghi da Biden per seguire una linea suicida

Ucraina, il Papa ai guerrafondai del mondo: “Le armi non portano alla pace"

Inflazione Usa e Lagarde (Bce), mercati: verso un’altra settimana turbolenta

Sondaggio sindaci, sorpresa Mancinelli (Ancona), Bucci oltre il 56%

Gran Canaria, l’isola amata dagli italiani dove la benzina costa 1.10 euro

Bono e The Edge suonano a sorpresa nel metrò di Kiev. VIDEO

Intesa Sanpaolo, a sostegno delle cooperative italiane in difficoltà

Brindisi, prima comunità energetica: 350 famiglie risparmieranno in bolletta

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra russia ucrainaterza guerra mondiale





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO

Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO


motori
Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.