A- A+
MediaTech
Fans.com, nasce il Facebook della musica

Fans.com reclama il suo spazio. Secondo il suo fondatore, Peter Shapiro, ce n'è abbastanza per tutti. Facebook servirà a connettersi con amici e familiari, Twitter per informarsi, Instagram per guardare. Fans.com vuole sfruttare un altro grande aggregatore: la musica. Con una prospettiva concentrata (come dice il nome stesso) ai fans. Non un nuovo Myspace, diventato nel suo momento più brillante (anche) una vetrina per musicisti indipendenti. Un luogo pensato per chi vuole postare e parlare di musica.

Il cuore del progetto è in un database fatto di 5 milioni di concerti, da taggare e far circolare sulla propria bacheca. Perché il meccanismo somiglia davvero tanto a Facebook, con tanto di newfeed. Si parte quindi da una raccolta di musica corposa. E non si sa ancora la strada che Fans.com prenderà. Con una opzione in più: è un social settoriale, con un modello che (se si dimostrasse vincente) potrebbe essere applicato agli altri grandi coagulatori di fan e capitali. Quindi non solo musica ma, ad esempio cinema oppure sport.     

Tags:
fans.comsocial networkfacebookpeter shapiro
in evidenza
Nargi, che sirena al tramonto L'ex velina infiamma Instagram

Un'estate bollente- FOTO

Nargi, che sirena al tramonto
L'ex velina infiamma Instagram


in vetrina
LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici

LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici


casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.