A- A+
MediaTech
Google+ ha fallito: non chiamatelo social network

Google+ ha fallito. In una lunga storia di vittorie, anche Big deve ammettere le sue sconfitte. Nom vuol dire che il servizio sia inutile. Ma che non è e non sarà mai quello che Brin e Page volevano diventasse: un social network capace di competere con Facebook. 

L'enorme differenza che passa tra il pianeta Zuckerberg e Google+ sta nel numero degli utenti ativi. "Plus" si è vantato per anni di essere il social con più iscritti. E ancora oggi la cifra fa impressione: 2,2 miliardi di profili. Scavando un po', il ricercatore Edward Morbis ha notato che solo il 9% degli inscritti ha pubblicato almeno un post. Restringendo ancora il campo, le persone che usano Google+ con una costanza sarebbero appena 4-6 milioni. Numeri che sarebbero ancora più bassi se non fosse per uno degli affluenti più importanti: YouTube. 

La spiegazione è semplice: chiunque abbia un account gmail ha anche un profilo Google+. Ma non è detto che lo usi. Si tratta comunque di una piattaforma importante per i "clienti" di Google. Ma una cosa è certa: non è un social network. Da questo punto di vista, Facebook ha vinto e Mountain View ha perso. Perché? Se lo è chiesto Business Insider, raccogliendo pareri da ex dipendenti di Google.   

Una delle pecche starebbe proprio nella volontà di imitare Facebook. Per di più senza noità di rilievo e in un mercato social già affollato. In poche parole, Google sarebbe "arrivata tardi". Altro punto debole: rispetto ai potenziali concorrenti, Google+ si è mossa con ritardo verso il mobile. Cosa inedita per Brin e Page. I due fondatori, abituati a battere tutti (anche) sul tempo, questa volta si devono accontentare di un buon piazzamento.  

Iscriviti alla newsletter
Tags:
google+googlefacebooksocial network
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Stellantis celebra il suo primo anno di successi

Stellantis celebra il suo primo anno di successi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.