A- A+
MediaTech
Guerra, "Gruber voto 3, Formigli 4, Parenzo sottozero, Del Dubbio...". Pagelle
Mario Giordano, Veronica Gentili,  Myrta Merlino

"Barbara Palombelli? Gran signora Rutelli, voto 6. Giovanni Floris una cariatide della sinistra, voto 5"

Informazione e guerra. Dopo i due anni di Covid, i talk show televisivi parlano solo dell'invasione dell'Ucraina da parte della Russia di Vladimir Putin. Ma chi sta seguendo in modo più completo e obiettivo il conflitto in Europa? Affaritaliani.it lo ha chiesto ad Alessandro Meluzzi, psichiatra, saggista e monaco ortodosso.

LE PAGELLE

Mario Giordano: chiaro, forte, coraggioso, determinato spesso anche a suo rischio. Voto 8

Nicola Porro: Equilibrato, razionale, ma non sempre coraggiosissimo. Voto 6/7

Barbara Palombelli: gran signora Rutelli, talvolta vacua. Sembra appena uscita da un salotto di una terrazza romana. Garbata e non antipatica. Voto 6

Bianca Berlinguer: in Manconi, suo marito, icona di un'icona di un'icona. Per ragioni museali voto 6

Paolo Del Debbio: rimane quello che conobbi all'epoca della fondazione di Forza Italia, quando venne definito Del Dubbio. Voto 6+

Veronica Gentili: ha il gran merito di un progenismo mandibolare e di un fisico invidiabile. Se fosse libera di esprimersi sarebbe meno unilaterale. Voto 6

Gennaro Sangiuliano
: da un uomo delle sue origini e delle sue lettura mi attenderei di più. Voto 5/6

Giovanni Floris: una cariatide della sinistra. Voto 5

Enrico Mentana: è un frillo, un personaggio che trasforma l'informazione in una macchinetta personale. Faziosità e narcisismo estremi. Voto 4

Corrado Formigli: quintessenza della faziosità. Voto 4

Lilli Gruber: il male fatto a persona per visioni unilaterali, offensiva nei comportamente e negli atteggiamenti. Presunto atteggiamento di superiorità, infondato a 360 gradi. Voto 3

Myrta Merlino: ex moglie di Arcuri, con tutto quello che consegue. E' una Arcuri al femminile, faziosità e inattendibilità. Voto 2

Tiziana Panella: non classificabile per inconsistenza. Voto 0

Giuseppe Brindisi: deve esercitare un ruolo che probabilmente gli è stato imposto, siccome non è più il direttore del Tg4 e deve portare a casa la pagnotta. Uomo non cattivo e non stupido. Voto 'visto', non classificato come i compiti plagiati

Monica Maggioni: membro Bilderberg, non classificabile e non valutabile

David Parenzo: bisogna ricorrere ai numeri negativi per dare un voto. Sottozero

 

LEGGI ANCHE:

Giornata della donna, 8 marzo: 8 libri per chi non ha nulla da festeggiare

 

Festa della donna e 8 marzo: nelle zone di guerra non c'è niente da celebrare

 

Violenza di genere, aumentano le donne uccise: per l'82% sono italiane, 68% uccise da partner o ex

Commenti
    Tags:
    crisi ucrainagiordanoguerra informazioneguerra talk showguerra tvmentanamerlinoparenzoporro





    in evidenza
    Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

    Vota il sondaggio di Affari

    Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

    
    in vetrina
    Affari in rete/ Elezioni Sardegna, Verdini e Kiev: i meme su Meloni-Salvini

    Affari in rete/ Elezioni Sardegna, Verdini e Kiev: i meme su Meloni-Salvini


    motori
    Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

    Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.