A- A+
MediaTech
Investimenti pubblicitari, cresce la radio: più campagne e inserzionisti

Amorese, presidente Fcp-Assoradio: "La crescita degli inserzionisti è per noi un indicatore di grande rilievo e soddisfazione"

La radio non rallenta la sua corsa e conferma il suo ruolo tattico-strategico come mezzo comunicativo:  secondo i dati rilevati nell’ambito dell’OsservatorioFcp-Assoradio coordinato dalla società Reply nel mese di gennaio la crescita degli investimenti pubblicitari radiofonici ha registrato un balzo dello 0,8%

Nel mese si conferma ulteriormente la tendenza, sottolinea Primaonline, che aveva già caratterizzato gran parte del 2021, ad un ampliamento del volume degli inserzionisti (+15%) e della numerosità delle campagne (+2%). La crescita degli investitori avviene trasversalmente rispetto alle diverse merceologie, considerando che a gennaio si riscontra un risultato positivo per numerosi ed importanti comparti merceologici quali Distribuzione, Alimentari, Bevande, Abitazione, Finanza/Assicurazioni, Turismo e Viaggi.

“Anche se ad inizio anno non è facile tracciare una precisa tendenza prospettica degli investimenti, siamo comunque molto soddisfatti di aver aperto il 2022 con un risultato positivo", ha dichiarato Fausto Amorese, presidente Fcp-Assoradi. "A prescindere dal valore complessivo dei fatturati pubblicitari, la crescita degli inserzionisti è per noi un indicatore di grande rilievo e soddisfazione. Questi due anni di pandemia hanno determinato un’ulteriore competizione fra i diversi media, nella quale il medium radiofonico ha saputo consolidare il proprio ruolo, sia in chiave tattica che strategica”, ha continuato Amorese. 

“A gennaio si conferma la crescita della componente “non tabellare” costituita da progetti ed iniziative in grado di supportare sia gli obiettivi di costruzione della ‘brand equity’ delle aziende che di agire, parallelamente ad altri media, sulla componente di ‘Lead generation", ha concluso Amorese. 

Leggi anche: 
Ucraina, Fratoianni: "Bombe e armi chiamano altre bombe e altre armi"
Armi all'Ucraina, “Serviva delibera esplicita Italia Paese pacifista"
Ucraina, boicottaggio del discorso di Lavrov: i diplomatici lasciano la sala
Accordo Xi-Putin, tutto il gas alla Cina: maxi contratto con Gazprom è realtà
Ucraina, Long Covid e salute psicofisica: gli 007 Usa preoccupati da Putin
“Ma quale Russia?! Questa è l’Ucraina!”: parla l'autore di uno spot profetico
La Stampa, Annalisa Cuzzocrea promossa vicedirettrice
Ucraina, civile trova una mina anti-uomo sulla strada e la sposta. VIDEO
Edison, Ronan Lory è il nuovo Chief Financial Officer del Gruppo
Banca Ifis, a sostegno della ricerca contro il tumore della prostata
SEA, Aeroporti di Milano e AFI al via la mostra “Berbere Portraits”
Commenti
    Tags:
    pubblicitàradio





    in evidenza
    Ferragni-Fedez, storia al capolinea Il rapper sarebbe già fuori casa

    Le ultime indiscrezioni

    Ferragni-Fedez, storia al capolinea
    Il rapper sarebbe già fuori casa

    
    in vetrina
    Prime lancia lo spin-off di Lol, "Angioni futuro della comicità". Intervista ai giudici

    Prime lancia lo spin-off di Lol, "Angioni futuro della comicità". Intervista ai giudici


    motori
    Opel Astra Hybrid 2024: arriva il motore ibrido a 48 V e cambio DCT6

    Opel Astra Hybrid 2024: arriva il motore ibrido a 48 V e cambio DCT6

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.