A- A+
MediaTech
Rai, la sede di viale Mazzini va bonificata. Servono 90 mln, ipotesi addio

Rai, va rimosso l'amianto ma il costo è mostruoso. Verso cambio sede

Ennesimo scossone in Rai. Questa volta non c'entrano talk show, filo putiniani e ascolti tv, ma al centro del dibattito è finito lo storico palazzo di Roma, quello della sede principale di viale Mazzini. Uno degli edifici simbolo della televisione italiana, è malato. E la cura, - si legge su Repubblica - anno dopo anno, crepa dopo crepa, si fa sempre più costosa. La tv di Stato stima in 90 milioni di euro la spesa per bonificare l’immobile dall’amianto (suo antico problema) e per renderlo funzionale: l'edificio è degli anni '60. Una cifra che il bilancio della Rai, per quanto in pareggio, non può sopportare. Per questo, un documento riservato della nostra televisione pubblica — preparato dalle Direzioni interne Asset Management e Infrastrutture Immobiliari — suggerisce al Consiglio di amministrazione della Rai (che non ha ancora preso una decisione in merito) la cessione di Viale Mazzini.

La previsione - prosegue Repubblica - è di realizzare spazi aggiuntivi per 22 mila metri quadri. Abbastanza grandi per ospitare le persone, 1.324 in tutto, che oggi lavorano proprio a Viale Mazzini, distribuite in 18.160 metri quadri di superficie. La notizia della possibile vendita di Viale Mazzini allarma Michele Anzaldi. Dice il deputato di Italia Viva: "Dopo le torri di Rai Way, questa dirigenza Rai vorrebbe svendere un altro pezzo pregiato del patrimonio del servizio pubblico: la storica sede centrale di Viale Mazzini ed altri immobili a Roma. È accettabile che, senza alcun Piano industriale né alcuna chiara direzione, gli amministratori pro tempore della Rai smantellino il patrimonio costruito dall’azienda in decenni di attività, grazie agli incassi del canone degli italiani?". Il futuro della celebre statua del cavallo di bronzo è a rischio, così come la storica sede della Rai.

Leggi anche: 

Meloni da oggi dà le carte. Come cambia il Centrodestra dopo le elezioni

Governo, crisi vicina dopo le elezioni. Tensioni in aumento. Inside

Lega "comunista" e anti-Ue dopo il ko ai referendum. Svolta Salvini

Le elezioni comunali rilanciano il proporzionale. Ecco perché

Guerra, da Draghi a Sallusti: tutti difensori a oltranza di Usa e Zelensky

Freda, il secondo Ceo più pagato negli Usa è italiano: maxistipendio da 66 mln

Via Bolla Milano, nel Bronx d'Italia comandano gli occupanti. VIDEO INCHIESTA

Elodie madrina atomica del Pride 2022: il miniabito rosa infiamma il web. FOTO

Non è L’Arena, è scontro tra Giletti e Sallusti: “Tu da che parte stai?”. VIDEO

Enel, lanciato il nuovo sito che racconta 60 anni di storia

ByTek: dall'acquisizione di Adority nasce Retention AI

Fs, riapre un tratto dell’anello ferroviario di Roma

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rai





in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


motori
Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.