A- A+
Politica
Castrazione chimica per gli stupratori. No di FI alla Lega. Chi ha ragione?
Matteo Salvini Antonio Tajani

Il video con le parole di Tajani

“Dobbiamo essere molto fermi per quanto riguarda il femminicidio. Come Forza Italia presenteremo una proposta di legge che servirà ad arricchire la proposta del Governo puntando su un’app da poter utilizzare per tutte le donne che vorranno. Riteniamo si debba incidere anche dal punto di vista culturale sulle famiglie. I genitori devono dare l’esempio. Non credo la soluzione sia la castrazione chimica, non è nell’agenda del Governo. Agire sul fisico di una persona non è la soluzione giusta. Meglio quelle educative e sanzionatorie”, le parole del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani, in occasione di una conferenza stampa tenuta presso la sede romana di Forza Italia per presentare l’ingresso nel partito dei consiglieri regionali del Lazio Roberta Della Casa e Marco Colarossi. La castrazione chimica per gli stupratori è un cavallo di battaglia della Lega e di Matteo Salvini. Quindi nuovo scontro tra i due vicepremier.

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
castrazione chimica stupratori sondaggio





in evidenza
Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"

Guarda il video

Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"


in vetrina
Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia

Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia


motori
Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.