A- A+
Politica
"Draghi fig...", assalto dei taxisti a P. Chigi: lancio di bottigliette. VIDEO
Tassisti

Corteo di protesta a Roma contro il decreto concorrenza


Cresce la rabbia dei taxisti contro il governo e il presidente del Consiglio. Una frangia di taxisti, dopo la fine del corteo di protesta a Roma contro il decreto concorrenza, si è diretta sotto Palazzo Chigi. Molti di loro hanno cominciato a tirare bottigliette d'acqua di plastica in mezzo alla strada. Momenti di tensione ci sono stati tra i tassisti e le forze di polizia che li hanno contenuti.

 

 

Tassisti in protesta provano a forzare i blocchi a Palazzo Chigi, fermati dalla Polizia. VIDEO

 

 

Protesta dei taxi, tensione tra tassisti e Polizia che blocca l'accesso a Piazza Venezia. VIDEO

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    taxisti palazzo chigi assalto





    in evidenza
    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

    Le foto

    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
    Matrimonio in vista? Quell'anello...

    
    in vetrina
    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


    motori
    Nuovo PEUGEOT E-3008 conquista il Red Dot Design Award 2024

    Nuovo PEUGEOT E-3008 conquista il Red Dot Design Award 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.