A- A+
Politica
Meloni presidente della Repubblica. Quando e come, c'è un piano. Eccolo
Giorgia Meloni Convention americana

Meloni sa che il Centrodestra non vincerà le prossime elezioni politiche


Giorgia Meloni presidente della Repubblica, eletta con il voto diretto dei cittadini come in Francia. Nel giorno in cui l'aula di Montecitorio è chiamata a votare sulla riforma presidenzialista, battaglia storica di Silvio Berlusconi e oggi di Fratelli d'Italia, Luigi Bisignani disegna con Affaritaliani.it uno scenario davvero rivoluzionario. "Meloni ha capito che ormai l'unità del Centrodestra è impossibile. I vari Renzi, Calenda, Toti e Brugnaro finiranno sotto le ali del Pd che regalerà loro qualche seggio. Quindi, il Centrodestra non ha alcuna possibilità di vincere le prossime elezioni politiche. Meloni andrà molto probabilmente da sola al voto per due motivi: primo perché la sua coalizione non vincerà e lei non sarà premier anche se FdI sarà il partito più votato; secondo perché Meloni sa benissimo, vista l'esperienza di Draghi e soprattutto di Conte, che da Palazzo Chigi si riesce a fare ben poco, soprattutto a causa di una macchina burocratica che non funziona".

Ecco dunque il piano per il Quirinale. "Meloni consoliderà la sua leadership tra gli italiani, e le viene anche facile perché prende il consenso della protesta come donna che non scende a compromessi. Se andasse davvero in porto la grande riforma presidenzialista, che per essere completata impiegherà tre o quattro anni, Meloni sarà certamente la candidata del Centrodestra per il Colle. Intanto continua a tessere la tela con il Vaticano, con gli Stati Uniti anche grazie alla presidenza dei Conservatori europei e sta mettendo in piedi una rete importante nell'amministrazione pubblica. Lei è una donna di potere ma non di poltrone, punto fondamentale e molto importante".

"Una volta entrata in vigore la riforma che prevede l'elezione diretta del presidente della Repubblica, Mattarella non potrà che dimettersi e la leader di Fratelli d'Italia sarà la candidata ideale di tutto il Centrodestra. Verrà quasi sicuramente eletta, visto che la sinistra come al solito farà a pugni prima di trovare un candidato. Non solo, con la riforma toglieranno anche il limite dei 50 anni (in Francia Macron è diventato presidente a 42 anni) e Meloni nel 2026 sarà la prima donna presidente della Repubblica eletta direttamente dai cittadini. Le manca solo di avvicinare il nuovo mondo che ruota attorno alla rete e alle criptovalute, se si intesta anche questi temi è fatta. Ripeto, donna di potere ma non di poltrone che diffida dei suoi (a cui infatti preferisce non dare poltrone), infatti qualcuno sospetta che alle Comunali di Roma abbia voluto perdere", conclude Bisignani.

Leggi anche: 

Guerra Russia-Ucraina, Draghi da Biden per seguire una linea suicida

Ucraina, il Papa ai guerrafondai del mondo: “Le armi non portano alla pace"

Inflazione Usa e Lagarde (Bce), mercati: verso un’altra settimana turbolenta

Sondaggio sindaci, sorpresa Mancinelli (Ancona), Bucci oltre il 56%

Gran Canaria, l’isola amata dagli italiani dove la benzina costa 1.10 euro

Bono e The Edge suonano a sorpresa nel metrò di Kiev. VIDEO

Intesa Sanpaolo, a sostegno delle cooperative italiane in difficoltà

Brindisi, prima comunità energetica: 350 famiglie risparmieranno in bolletta

 

Commenti
    Tags:
    giorgia meloni presidente della repubblicameloni quirinale quando





    in evidenza
    Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

    Carlo Conti a Sanremo

    Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

    
    in vetrina
    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


    motori
    Lexus: tre artisti creano opere digitali per il lancio della nuova LBX

    Lexus: tre artisti creano opere digitali per il lancio della nuova LBX

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.