A- A+
Politica
Presidenzialismo, Pd-5S contro il popolo. Preferiscono i giochetti di Palazzo

Per la sinistra non si deve aumentare il potere dei cittadini


La sinistra cala la maschera: è contro il popolo e contro l'incremento dei poteri del popolo. Sono incredibili le motivazioni addotte da Pd e M5S per dire no alla proposta di Giorgia Meloni e del governo sulla riforma, una proposta open, aperta sia al presidenzialismo e sia al premierato: non si deve aumentare il potere dei cittadini.

Sembra incredibile, ma è tristemente vero. Anche perché, come dimostrano la Francia e gli Stati Uniti, l'elezione diretta del Capo dello Stato (ma sarebbe la stessa cose se fosse del premier) toglie quella possibilità a gruppi di partiti, correnti o singoli parlamentari di ricattare il capo di Stato o del governo (come abbiamo visto molte volte in Italia).

La proposta di Meloni ha un senso: dà il potere nelle mani dei cittadini e, declinata in un modo o nell'altro, va sostenuta con forza. E invece la sinistra si dimostra contro il popolo e a favore dei giochetti di Palazzo. Incredibile, anche perché Macron contro Marine Le Pen è stato un idolo del Pd. Ma quello che va bene per il popolo francese non è concesso a quello italiano. Senza parole.   Iscriviti alla newsletter

Tags:
presidenzialismo sinistra





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini


motori
DS Automobiles svela la Collection Antoine de Saint-Exupéry

DS Automobiles svela la Collection Antoine de Saint-Exupéry

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.