A- A+
Il Sociale
"Don Tonino Bello precursore di Papa Francesco"

La ricerca della semplicità e della sobrietà nella vita del vescovo, l’amore per gli ultimi e l’impegno per una Chiesa povera, la schiettezza nella denuncia del commercio delle armi e delle ingiustizie sociali, il richiamo a Francesco d’Assisi, il dialogo con i poveri, la centralità del Concilio Vaticano II e la capacità di parlare per immagini e di farsi capire da tutti. Come l’espressione “Chiesa del grembiule” coniata da don Tonino Bello e ripresa da papa Francesco. Una Chiesa che abbandona i segni del potere per abbracciare il potere dei segni e poter essere segno credibile della Presenza di Cristo e compagna dell’uomo inquieto di oggi. Sono tante e sorprendenti le consonanze fra don Tonino Bello e papa Francesco.

Il vescovo di Molfetta, morto nel 1993, con il suo linguaggio, le intuizioni profetiche, il dialogo con poveri e le prostitute, l’Episcopio aperto a tutti e trasformato in rifugio per migranti e clochard ha anticipato di vent’anni il magistero e lo stile del Pontefice “venuto dalla fine del mondo”.

Questi i temi al centro del convegno “A Sud l’orizzonte si è schiarito – Don Tonino Bello precursore di papa Francesco” che si terrà sabato 31 ottobre alle ore 17.30 presso il Teatro San Lorenzo alle Colonne (Corso di Porta Ticinese, 45 – Milano).

Organizzato dall’Associazione regionale pugliesi di Milano in collaborazione con la Basilica di San Lorenzo Maggiore, l’incontro si aprirà con i saluti di don Luca Camisana della Basilica di San Lorenzo e vedrà la partecipazione, come relatori, di S. E. monsignor Vito Angiuli, autore del libro Don Tonino visto da vicino (San Paolo) e vescovo della diocesi di Ugento – Santa Maria di Leuca, terra natale di don Tonino; del direttore di Famiglia Cristiana, don Antonio Sciortino, di Agostino Picicco, giornalista e scrittore, e di Giancarlo Piccinni, presidente della “Fondazione don Tonino Bello”. Al termine porterà i suoi saluti Giuseppe Selvaggi, responsabile eventi dell’Associazione regionale pugliesi di Milano.

Il Teatro alle Colonne si trova di fianco alla Basilica di San Lorenzo. Mezzi pubblici: MM1 fermata Duomo – MM2 fermata Sant’Ambrogio – Tram 3 e 15, bus 94 

Tags:
don tonino bellopapafrancescoprecursore
in evidenza
Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

Sfilata da sogno e... da ridere

Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto


in vetrina
Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah


motori
Fiat Nuova 500 offre ricariche illimitate con il noleggio pay per use

Fiat Nuova 500 offre ricariche illimitate con il noleggio pay per use

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.