I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Imprese e Professioni
Legislazione sui big data. Quali cautele per la comunicazione online?
Iacopo Destri e Luciano Daffarra

La comunicazione online e le responsabilità degli ISP: ne parleranno il 22 Novembre a Milano gli avvocati Iacopo Destri e Luciano Daffarra di C-Lex. 

La Legislazione su comunicazione online e big data: cosa devono fare gli operatori per adeguarsi gli ultimi regolamenti legislativi ed evitare sanzioni pesanti?  Gli avvocati Luciano Daffarra e Iacopo Destri, dello studio legale internazionale C-Lex, ne parleranno mercoledì 22 novembre a partire dalle 15.15 a Milano presso Palazzo Parigi (corso di Porta Nuova, 1). Visualizza qui il programma.

In particolare durante il workshop sarà toccato il tema dell'utilizzo sempre più frequente dei canali digitali online nel settore della comunicazione, con particolare attenzione all'adv-online.
 

I SOCIAL NETWORK
 

I social network e, più in generale, le piattaforme di condivisione dei contenuti rappresentano uno strumento estremamente efficace per raggiungere l’audience profilata sul singolo prodotto/servizio che l’inserzionista intende pubblicizzare. Se, da un lato questa è una realtà sempre più ineludibile, da un altro lato presenta al contempo criticità troppo spesso sottovalutate dagli operatori con evidenti effetti negativi sulle imprese.

Non è, per esempio, infrequente l’inserimento di messaggi pubblicitari nei contenuti veicolati senza l’autorizzazione del titolare dei relativi diritti, o l’abbinamento di tali messaggi all’interno di canali che offrono contenuti illegali o anche solo inappropriati.
 

RESPONSABILITA' DEGLI ISP
 

Ciò richiama una tematica che ha fortemente interessato i tribunali nazionali e internazionali sul tema della responsabilità degli Internet Service Provider: quali cautele devono essere dunque adottate dagli inserzionisti per evitare i potenziali problemi connessi al trattamento illegittimo dei dati? Con la prossima entrata in vigore del Regolamento UE 2016/679, il livello di compliance che verrà richiesto a tutti gli operatori che effettuino trattamenti di dati personali su larga scala, sarà assai maggiore rispetto al passato.

Il nuovo quadro legislativo trova il proprio baricentro sul principio dell’accountability dell’operatore e prevede sanzioni severe per le eventuali, gravi, violazioni commesse. Questi i macro temi che saranno affrontati in occasione dell'incontro promosso dallo studio C-Lex, tra le cui aree di competenza vi è proprio il settore  IT/IP e Media.
 

LO STUDIO C-LEX
 

C-Lex Studio Legale propone, attraverso il coinvolgimento di professionisti di assoluta esperienza, maturata anche a livello internazionale ed accademico, un nuovo modello di erogazione di servizi legali, allineato alle esigenze di un mercato, sempre più attento ai costi, all’innovazione ed alla competitività.

C-Lex Studio Legale ha deciso, quindi, di adottare una filosofia di lavoro snella, declinata sui concetti della dematerializzazione, trasparenza, razionalizzazione e prossimità al cliente, anche attraverso l’impiego costante di moderne tecnologie e di un network di livello mondiale.

Scelta di campo sintetizzata nel proprio segno distintivo: C-Lex è appunto l’acronimo di Cloud, la “nuvola” che consente al Cliente di ricevere servizi più efficienti, non gravati da esorbitanti costi di struttura e allo Studio di garantire un livello di sicurezza dei dati più elevato.

info@c-lex.it

Commenti
    Tags:
    legislazione sui big databig datacomunicazione onlinec-lexiacopo destri
    in evidenza
    Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

    Wanda Nara.... che foto

    Heidi Klum reggiseno via in barca
    Diletta Leotta da sogno in vacanza

    i più visti
    in vetrina
    Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

    Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


    casa, immobiliare
    motori
    Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

    Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.