I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Imprese e Professioni
Più competenza in Regione. Tam tam fra sanitari per sostenere Michele Usuelli

“Chiediamo la competenza in Regione”. Tam tam fra sanitari per sostenere Michele Usuelli alla presidenza della commissione di inchiesta in Lombardia.

Un appello

Un appello con già oltre 100 firme per chiedere che “la competenza sia al primo posto nella scelta di chi presiederà la commissione di inchiesta regionale sull’emergenza Covid-19”. E per sostenere Michele Usuelli, medico e consigliere di Più Europa-Radicali, in corsa per guidarla, come suo presidente. 

È quanto chiedono medici, specializzandi, infermieri, operatori socio-sanitari, tecnici e ricercatori da tutta la Lombardia guardando al prossimo insediamento (mercoledì 20 maggio) della commissione di inchiesta che la Regione ha stabilito di istituire per ricostruire le tappe della gestione dell’emergenza, individuando responsabilità, meriti ed errori che l’hanno caratterizzata in questi mesi. Per aderire all’appello, rivolto a tutti i professionisti del campo sanitario, così come a scienziati e ricercatori, basta mandare una mail all’indirizzo appellocommissionecovid@gmail.com con nominativo, professione e città. 

Michele Usuelli

Michele UsuelliMichele Usuelli

“Nei giorni scorsi si è manifestata la disponibilità alla candidatura da parte di Michele Usuelli, unico medico delle minoranze, che dovranno esprimere il presidente, e neonatologo di terapia intensiva di comprovata esperienza. Il suo lavoro costante sul tema è stato sempre condotto con autorevolezza, con l’obiettivo di portare nelle istituzioni la voce del personale medico e sanitario, proponendo soluzioni e contributi costruttivi alla gestione della crisi”, scrivono i firmatari dell’appello. “Come cittadini e come professionisti del settore sanitario che da mesi fronteggiano l’emergenza mettendo in campo tutte le proprie conoscenze, siamo convinti che un analogo approccio debba essere all’origine tanto della scelta dei vertici quanto della futura azione della commissione. Se nella fase due nulla dovrà più essere come prima, auspichiamo che la competenza prevalga sulle logiche politiche, nell’interesse e a tutela di tutti i cittadini lombardi”.

Michele Usuelli, unico medico fra le minoranze e membro della Commissione Sanità in Regione, è considerato fra i candidati più papabili per la guida della Commissione, il cui presidente deve essere suggerito dalle opposizioni e votato dall’intero Consiglio regionale. In particolare, Usuelli è stato fra i consiglieri più attivi sul fronte dell’emergenza, colui che per primo ha sollevato, a febbraio, lo scollamento fra la strategia sui tamponi in Lombardia rispetto a quella nazionale, e fra coloro che in tempi più recenti hanno denunciato con più forza le pressioni politiche dei vertici della Regione sui dirigenti sanitari per spostare pazienti Covid dagli ospedali lombardi alla nuova struttura alla Fiera di Milano.

«Quando mi sono candidato alla presidenza della commissione, molti amici e colleghi mi hanno contattato per manifestare il loro appoggio e mi hanno chiesto come potessero essermi utili. Da loro è nato questo appello, cui mi auguro siano in molti ad aderire», dice Michele Usuelli in una nota. «Accolgo con favore il sostegno di sanitari ed esperti per ricordare al Consiglio regionale quanto la competenza sia un principio cardine del lavoro di qualsiasi commissione di inchiesta che si rispetti».

La votazione del presidente della Commissione di inchiesta avrà luogo mercoledì 20 maggio alle ore 13 in Consiglio regionale. Il testo completo dell’appello è disponibile sul sito
http://www.micheleusuelli.it/commissione-covid/

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    regione lombardiatam tamsanitarimichele usuellitrendiest newscommissione inchiesta covidconsiglio regionale+europa
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci

    In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.