A- A+
Imprese e Professioni
Wekiwi fa innovazione nel mondo dell'energia.

“Se noi risparmiamo, anche tu risparmi”, questo lo slogan aziendale che sottolinea ai suoi clienti l'aspetto di una vera e propria esperienza integralmente digitale e senza spreco di carta. Ebbene sì, avete capito bene, già dal momento della sottoscrizione Wekiwi non adopera nessun contratto cartaceo e i pagamenti sono tutti automatici con addebito diretto su conto corrente.

INNOVAZIONE

Perché Wekiwi è innovativa? Prendendo a prestito le parole di Massimo Bello, l’ideatore, nonché Amministratore Delegato di Wekiwi, rispondiamo a questa domanda: "L’idea di Wekiwi è nata dalla volontà di creare un'offerta che fosse realmente conveniente per l’utente chiedendo però al consumatore di aiutarci a ridurre i nostri costi un po’ come fanno le compagnie aeree low cost a cui ormai siamo tutti abituati. Sappiamo ormai che per risparmiare sui biglietti aerei bisogna accettare il check-in online, bisogna stamparsi la carta d’imbarco da casa e bisogna portare un bagaglio piccolo con limiti di peso. Il concetto di Wekiwi è molto simile. Noi ci impegniamo a fornire delle condizioni estremamente concorrenziali, in cambio chiediamo ai clienti di aiutarci a ridurre i costi".

Andiamo più a fondo su questi aspetti e chiediamo qualche chiarimento a Massimo Bello

Come fa il cliente ad aiutare l'azienda a ridurre le spese?

Il primo concetto è quello della Carica. Il cliente sceglie una Carica mensile in base alle sue esigenze e il sistema di Wekiwi fattura questa Carica un po’ in anticipo rispetto agli altri fornitori. Nella Carica selezionata dall'utente è incluso un certo quantitativo di energia o di gas e, su questo quantitativo, il cliente riceve in cambio un forte sconto. Riprendendo nuovamente le parole di Massimo Bello: "Riconosciamo lo sconto sulla Carica proprio perché il cliente ci paga un po' in anticipo rispetto ad altre forniture e questo migliora la gestione della cassa di Wekiwi. Se il cliente consuma di meno rispetto alla Carica che ha scelto, ovviamente gli restituiamo la differenza. In questo modo però, il cliente è incentivato a scegliere una Carica corretta perché sa che su quella Carica può godere di un forte sconto”.

Per fare un esempio pratico, se un cliente sceglie una carica di 10 euro ma poi consuma 1000 euro al mese, è evidente che lo sconto lo avrà soltanto su una piccola parte della sua fornitura. Il cliente che invece sceglie 100 euro di Carica e consuma 90 euro di energia ha fatto la scelta giusta perché in questo modo tutta la sua energia sarà coperta dalla Carica e percepirà un notevole sconto sulla bolletta.

Prima abbiamo definito Wekiwi come una azienda smart, ma perché smart? 

Massimo BelloMassimo Bello

"Perché lo sconto raddoppia se il cliente gestisce tutto on-line. Invitiamo il cliente a non chiamare il call-center ma ad utilizzare la propria area utente per la gestione delle sue pratiche, contattando il servizio clienti tramite e-mail o direttamente dalla app. La app permette anche di monitorare, in qualsiasi momento, i consumi inclusi in bolletta. Questi piccoli e veloci accorgimenti permettono a Wekiwi di abbassare notevolmente i costi rispetto ad altri competitor. Ovviamente esiste anche un servizio clienti telefonico per i più conservatori ma l’uso del call-center priva l’utente dello sconto on-line nel mese in cui ne ha usufruito ".

Il pagamento in anticipo, i mezzi di comunicazione digitali e l’assenza di carta hanno fatto crescere Wekiwi, in soli 3 anni, da semplice Start Up ad azienda di successo rivoluzionaria unica nel suo genere.

NUOVI TREND DI MERCATO

Questa però è solo la parte strutturale della proposta Wekiwi. Oltre a questo ci sono anche tanti aspetti interessanti che cercano di cogliere i nuovi trend di mercato perché, è vero che la Carica di fatto è uno strumento che permette all’azienda di risparmiare, però, intorno alla carica sono stati costruiti anche una serie di strumenti molto utili per il cliente. Per dirla con le parole di Massimo Bello: “Con la nostra app diamo sempre al cliente ogni mese la fotografia del suo “credito residuo” relativo alla Carica impiegata. Se sta consumando di più o di meno rispetto alla Carica scelta lo avvisiamo tempestivamente per permettergli eventualmente di adeguare la Carica". Ovviamente, il cliente è libero di cambiare in ogni momento la sua Carica senza nessun costo aggiuntivo. "Gli forniamo delle informazioni anche per capire se consuma più o meno rispetto a utenze simili della sua provincia o in quali fasce orarie consuma di più" perché ovviamente l’orario notturno ha un costo minore.

LA CONSAPEVOLEZZA NEL CLIENTE

Intorno alla Carica, Wekiwi ha dunque costruito una serie di servizi per creare maggiore consapevolezza nel cliente. La forza della proposta di Wekiwi è che il cliente deve essere consapevole. Non è l’ennesima offerta che normalmente viene proposta dicendo: “Passa con noi perché risparmi” e poi magari in primis non è vero e poi il cliente non riesce neanche bene a capire che cosa gli viene proposto. Non per niente il nome Wekiwi nasce dall’unione di “we” (noi) e “Kiwi” l’acronimo web dei Kilowatt (kW).

IL GRUPPO TREMAGI

L'offerta Wekiwi può sembrare un po' più complicata all’inizio, però obbliga il cliente a metterci la testa. A capire quanto sta consumando, quanto deve scegliere per la Carica e lo aiuta anche a seguire meglio la sua fornitura nel tempo. Trasparenza e consumo consapevole sono le parole chiave di questa azienda appartenente al Gruppo Tremagi che può contare su una conoscenza approfondita delle dinamiche del mercato italiano dell’energia elettrica e del gas.

Massimo Bello infatti dichiara che “Siccome ci stiamo avvicinando alla liberalizzazione del mercato, questo è un punto importantissimo sul quale fare leva perché bisogna che i clienti siano più consapevoli di quanto spendono in energia e gas”.

ECOSOSTENIBILITA'

Oltre che sul concetto di trasparenza e consapevolezza, Wekiwi lavora da sempre anche su obiettivi di cosostenibilità. Tutti i clienti che sottoscrivono con il fornitore un contratto online hanno sempre la garanzia di una energia 100% rinnovabile con certificazione B Corp, ovvero, un nuovo movimento d’imprese che si impegna a perseguire obiettivi ambientali e sociali.

IMPEGNO SOCIALE

Per fare un esempio risalente all’ultimo anno, Wekiwi ha partecipato al progetto B Corp School che significa di fatto adottare una classe di scuola media superiore. Negli ultimi due anni Wekiwi ha affiancato una scuola superiore di Como e poi una scuola superiore di Milano per sviluppare idee di Start Up nel mondo dell’ecosostenibilità.

Chiude la sua intervista Massimo Bello raccontandoci di una bellissima iniziativa svoltasi in partnership con Plastic Bank, organizzazione canadese, grazie alla quale sono stati ritirati dall’ambiente 25 tonnellate di plastica nei paesi in via di sviluppo, donando un piccolo reddito alle persone coinvolte nell’attività di raccolta e pulizia.

Aggiungiamo un'ultima domanda: Quanto detto è valido solo per i contratti con i privati o vale anche per i contratti delle società e delle aziende?

Massimo Bello: "Vale anche per i contratti delle piccole medie imprese perché normalmente fino alla piccola taglia i professionisti o le piccole imprese. Quando invece si va sul segmento industriale, che pure serviamo, normalmente si tratta di offerte ad hoc."

Loading...
Commenti
    Tags:
    wekiwiinnovazioneenergiamassimo bellochiara zaragatrendiest
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ecco la nuova Bmw Serie 4 Coupe’, stile tradizionale, nuova grinta

    Ecco la nuova Bmw Serie 4 Coupe’, stile tradizionale, nuova grinta


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.