A- A+
Palazzi & Potere
Figliuolo all'attacco delle Regioni: “Vaccinate i residenti non i turisti!”

Il commissario straordinario all’emergenza Covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo, striglia ancora una volta le Regioni: “Vaccinate i residenti, non i turisti”. Un richiamo al rispetto delle linee guida e delle priorità del piano vaccinale che, proprio nelle Regioni a vocazione turistica che sperano di ripartire al più presto, è in ritardo. La ministra per gli Affari regionali, Maria Stella Gelmini, stamattina lo ha detto chiaramente: “Al momento non c’è possibilità di fare i vaccini in vacanza in tutta Italia”, puntualizzando: “Se le regioni, oltre a somministrare le dose ai più fragili, riusciranno a fare di più, noi non abbiamo preclusioni. Ma adesso va rispettato il piano. Non diamo vantaggi al virus e non facciamo confusione”.

Commenti
    Tags:
    regionifigliuolocovidturisti
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

    Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

    Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.