A- A+
Palazzi & Potere
Figliuolo all'attacco delle Regioni: “Vaccinate i residenti non i turisti!”

Il commissario straordinario all’emergenza Covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo, striglia ancora una volta le Regioni: “Vaccinate i residenti, non i turisti”. Un richiamo al rispetto delle linee guida e delle priorità del piano vaccinale che, proprio nelle Regioni a vocazione turistica che sperano di ripartire al più presto, è in ritardo. La ministra per gli Affari regionali, Maria Stella Gelmini, stamattina lo ha detto chiaramente: “Al momento non c’è possibilità di fare i vaccini in vacanza in tutta Italia”, puntualizzando: “Se le regioni, oltre a somministrare le dose ai più fragili, riusciranno a fare di più, noi non abbiamo preclusioni. Ma adesso va rispettato il piano. Non diamo vantaggi al virus e non facciamo confusione”.

Commenti
    Tags:
    regionifigliuolocovidturisti
    in evidenza
    Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

    Ucraina

    Imprese colpite dalla guerra
    SIMEST lancia una campagna aiuti

    
    in vetrina
    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


    motori
    Maserati svela la nuova GranTurismo

    Maserati svela la nuova GranTurismo

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.