A- A+
Palazzi & Potere
Si infiamma lo scontro sul Copasir. Arrivano le dimissioni di Vito (FI)

Elio Vito si è dimesso da membro del Copasir. Il deputato di Forza Italia, tra le personalità più in vista e i membri più attivi del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, lo ha comunicato in una lettera al presidente della Camera, Roberto Fico.

Vito si è dimesso in polemica con il fatto che, nelle ultime settimane, non ci sia stata alcuna rottura dell'impasse politica e dello scontro tra la Lega e Fratelli d'Italia per la presidenza dell'organo di vigilanza dei servizi segreti. La Legge 124 del 2007, che norma e disciplina le relazioni tra il governo, il Parlamento e l'intelligence, dice esplicitamente che la presidenza del Copasir deve spettare a un esponente dell'opposizione parlamentare, ma non norma come si deve muovere il comitato in caso di cambio di maggioranza tra Camera e Senato. Dalla nascita del governo Conte II a oggi il presidente è il leghista Raffaele Volpi, membro di una forza tornata in maggioranza con il governo Draghi. Fdi, unica forza all'opposizione dotata di un proprio gruppo parlamentare, rivendica la presidenza del Copasir per il suo esponente Adolfo Urso. Vito ha preso posizione a favore degli alleati nella coalizione di centrodestra guidati da Giorgia Meloni, che si trovano sul fronte opposto a livello nazionale. " Non è più tollerabile, in un Organo così importante ed in un momento così delicato, il perdurare di una situazione non corrispondente alla legge, con alla presidenza un esponente della maggioranza", ha scritto a Fico. Per Vito le dimissioni devono servire a dare una scossa ai partiti, a cui Fico e la presidente del Senato Elisabetta Casellati hanno demandato la risoluzione della crisi scoppiata sul Copasir.

Commenti
    Tags:
    forza italiacopasirvito
    in evidenza
    Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

    Previsioni meteo

    Hannibal e un maggio bollente
    Temperature choc fino a 51 gradi

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

    smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.