A- A+
Costume
Milano Design Week 2016 tra moda e design. La mappa degli eventi
Lapo Elkann all'evento Italia Independent Ducati Scrambler in Corso Venezia a Milano

Milano sta facendo una vera full immersion nel design. Più di 1000 eventi cui partecipare, oltre 2400 espositori tra Salone del Mobile e Fuorisalone, 9 distretti della città in cui andare alla scoperta dell'innovazione e della cultura del progetto accompagnati da 100 giovani volontari delle scuole di design che assisteranno i visitatori e tre App (Visit Milano, Salone del Mobile Milano e Fuorisalone.it) per scoprire e avere a portata di smartphone tutto quanto accade a Milano durante la settimana piu' creativa dell'anno.

Questi i numeri con cui si apre, dal 12 al 17 aprile, la Milano Design Week, che quest'anno coincide con la XXI Triennale "Design after design". "Il Fuorisalone e' ormai un modello per le design week in tutta Europa - ha affermato Paolo Casati, Fuorisalone.it - e si estende anche oltre: negli Emirati Arabi, in America Latina, in Africa, in Cina". anche quest'anno ci sara' The Map, l'utile cartina in italiano e inglese per muoversi e trovare tutte le informazioni per vivere al meglio la Milano Design Week. Tutti i mezzi di trasporto utilizzabili, i 23 imperdibili punti di interesse per scoprire la citta' nel segno della creativita' e del design, dalla Triennale che ospitera' la XXI Esposizione Internazionale passando dal palazzo della Permanente sino a BASE Milano (ex Ansaldo), il nuovo polo della cultura e creativita' oltre alla Fabbrica del Vapore, dedicato all'estro e alle sperimentazioni dei makers e il design declinato al femminile. Non manchera' l'indicazione degli otto quartieri cittadini da sempre dedicati al design, dove scoprire le novita' di questa edizione. Brera, 5 Vie, San Babila, Statale, Porta Venezia-San Gregorio, Tortona, Ventura Lambrate, Sant'Ambrogio. Oltre alla versione cartacea di The Map, tutte le informazioni e appuntamenti della Milano Design Week sono a portata di smartphone e tablet grazie all'App del Comune VisitMilano, disponibile dal 12 aprile e scaricabile dagli store Apple e Android e su www.turismo.milano.it, che consentira', di visualizzare tutti gli appuntamenti culturali, gli eventi e le presentazioni legate al mondo del design.

LA MAPPA DEGLI EVENTI DA NON PERDERE

Lapo inventa per Kartell il car wrapping - Tra i protagonisti della Design Week c'è Lapo Elkann in doppio ruolo. Da un lato la collaborazione della sua azienda, Italia Independent, con Ducati: "Questa è una collaborazione che ci dà una grande soddisfazione. Ducati è un marchio italiano di respiro internazionale con un grandissimo appeal a 360° in giro per il mondo, dunque è una collaborazione di grande energia, grande spirito e valore perché sono due marchi con forti valori di innovazione, tradizione contaminazione che collaborano insieme", ha dichiarato a LaPresse Lapo Elkann al suo arrivo all'evento Italia Independent Ducati Scrambler in Corso Venezia a Milano. Durante l'evento è stata esposta la Ducati Scrambler Italia Independent e la Unique Edition di Eyewear dedicata. Dall'altro lato c'è la collaborazione con Kartell. La Garage Italia Customs di Lapo Elkann ha inventato la tecnica del car wrapping automobilistico applicata a mobili d'autore firmati Kartell. La collezione limitata, svelata alla rassegna meneghina e in vendita per quattro mesi dal prossimo settembre sino a dicembre, prevede l'applicazione sulle sedie e sui tavoli del produttore italiano delle stesse pellicole utilizzate dal team di Lapo per realizzare esclusive trasformazioni automobilistiche. Le rivisitazioni artistiche sono presentate al Flagship Store della Kartell di Via Turati con un'installazione del FuoriSalone dal titolo "Kartell+Lapo. It's a Wrap".

laperla

 

LA PERLA PRESENTA MIA, IL VANITY TABLE - La Perla presenta Mia, il vanity table progettato dal designer Walter Terruso, protagonista delle vetrine del flagship store milanese La Perla di via Montenapoleone dal 12 al 17 aprile 2016, all'interno di Fuorisalone. Dopo l'esposizione durante Milano Design Week, Mia Vanity Table verrà inserito nelle Private Lounge e nelle vetrine dei principali flagship store La Perla nel mondo come Tokyo, New York, Londra, Parigi, Hong Kong. In questo elemento di arredo, l'eleganza geometrica del grande specchio rotondo rivestito in seta plissettata incontra le linee slanciate di un tavolo in vetro, ottone e dettagli in legno di acero. La seta, che avvolge anche il retro dello specchio del vanity table, diventa il trait d'union con il pouf Esprit d'Atelier, presentato durante l'edizione 2015 di Milano Design Week. Mia e Esprit d'Atelier celebrano la bellezza femminile, in tutti i suoi momenti più privati e preziosi.

BlaBlaCar, la piattaforma dei viaggi in auto condivisi, sbarca per la prima volta al Fuorisalone di Milano. Con l’installazione interattiva BlaBlaBubble - Discover the Sharing Effect allestita negli esterni del Superstudio 13 (via Forcella, 13), la più grande realtà di carpooling al mondo mette in mostra i benefici che l’ambiente e le città ricevono dalla condivisione delle auto. BlaBlaBubble, realizzata da BlaBlaCar con il giovane collettivo Fosbury Architecture, è un’infografica tangibile e interattiva, uno spazio di incontro e gioco capace di generare riflessioni sui consumi, la mobilità e l'ottimizzazione delle risorse resa finalmente possibile dall'innovazione tecnologica.

 

metrosignMilano Design Award, Game Design Week, Fabbrica del Vapore: sono solo alcuni dei principali appuntamenti targati IED per l’edizione 2016 della Design Week

IED DESIGN WEEK 2016 - TUTTI GLI EVENTI

Presso la sede IED Via Sciesa 4, dal 13 al 16 aprile:

  • Game Design Week: IED è partner del progetto, nato da un’idea del collettivo Playing The Game, che si articolerà in una serie di conferenze rivolte a sviluppatori e appassionati di giochi e videogames per aprirsi, infine, ai più piccoli, con un workshop a loro dedicato, sabato 16 aprile.
  • Il Giorno Design Lab – Lettura quotidiana: in occasione della celebrazione dei 60 anni del quotidiano lombardo, gli studenti della Scuola di Design di IED Milano esporranno i propri “reading corner”, realizzati con la carta del giornale e presenteranno nuove soluzioni per rendere più piacevole e funzionale il momento della lettura.
  • Metrosign: Progetto a cura dell’Accademia Galli IED Como, che in 10 scatti fotografici, una performance artistica e video degli smart citizen racconta la città di Milano, attraverso il design di 10 stazioni della metropolitana.

Al Teatro IED via Pompeo Leoni 3, domenica 17 aprile (ingresso su invito):

IED ospiterà la cerimonia di premiazione del Milano Design Award 2016, promosso da Elita, di cui l’Istituto è cultural partner da anni. Tra i migliori progetti espositivi presentati al Fuori Salone, IED attribuirà il premio Best Engagement l’installazione che più si distinguerà per il coinvolgimento del pubblico attraverso diversi aspetti dell’allestimento (location, sound, luci).

Presso Fiera Milano a Rho, dal 12 al 17 aprile:

IED sarà presente all’interno del padiglione 6-10 con uno spazio dal titolo “IED infinita creatività” per raccontare, attraverso l’esposizione di progetti realizzati dai propri studenti in collaborazione con prestigiose aziende, cinquant’anni di innovazione, formazione e talento. Inoltre, IED esporrà al Salone internazionale del Mobile anche il progetto MUSA (padiglione 24, stand M18), che stravolge le forme e gli schemi dell’arredamento all’interno della stanza da bagno, realizzato dagli studenti del Master in Interior Design della sede di Milano per Azzurra Bagni e NEXT GENERATION 2020 (Hall 09 - stand B01 B03), il video progetto realizzato dagli studenti del corso triennale di Product Design IED Roma, in collaborazione con l’azienda Faber, che indaga il rapporto tra tecnologia e tendenze legate alla preparazione del cibo, alla condivisione e agli stili dell’abitare.

Alla Fabbrica del Vapore via Procaccini, 4:

  • Borders: mostra multimediale interattiva realizzata in collaborazione con AIACE (Associazione Italiana Amici Cinema d’Essai), che espone le opere di studenti dei corsi triennali in Sound Design, Interaction Design e Video Design della scuola di Arti Visive IED Milano.
  • New Craft: all’interno della mostra organizzata in occasione della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano dedicata agli under 35 IED espone:
    • Eyebike di Lorenzo Perna, studente della sede romana di IED: una citybike a pedalata assistita, realizzata in collaborazione con F&N carbon technology e Zehu;
    • Solari The Solar Cooker di  Bodin Hon, ex studente del master IED Milano in Product Design, premiato con la targa giovani del Compasso d’oro ADI International Award. Solari è un fornello in cui tradizione e modernità si incontrano, realizzato per permettere di cucinare all’aria aperta grazie all’energia solare;
    • Appunti sulla melodia delle cose di Annalisa Cocco, Coordinatore del Corso di Product Design di Cagliari: un’installazione costituita da versioni tradizionali e rivisitazioni innovative dei tipici cesti intrecciati realizzati in Sardegna.
  • SharingDesign - Milano Makers: all’interno della mostra dedicata all’autoproduzione, all’innovazione green e alla progettazione condivisa IED espone A Ruota Libera, servizi e prodotti per muoversi in citta: biciclette, monopattini e accessori realizzati dagli studenti del corso di Product Design di IED Roma.

Presso Superstudio Più, Spazio Jaguar - via Tortona, 27 dall’ 11 al 17 aprile:

·   Jaguar Design Week: in esposizione la nuovissima F-Pace personalizzata con 3 light wrapping dagli studenti di Design del Gioiello e Transportation Design IED Torino. 14 aprile ore 17.00: open lesson con il Design Team di Jaguar in collaborazione con il Master in Car Interior and User Experience.

GLI ALTRI EVENTI - Gli eventi della Milano Design Week continuano alla Stazione Garibaldi con GREEN ISLAND, che propone installazioni che portano il verde nella quotidianità, invitando a ripensare il nostro rapporto con gli spazi urbani. Nell’atrio della stazione ecco l’Albero della Biodiversità, un Arbre Magique gigante realizzato con materiale di scarto, e fiorire lungo i binari aiuole, dalle ortensie ai girasoli.

In occasione del Salone Internazionale del Mobile 2016, il Politecnico di Milano propone in particolare due mostre “Design X Designers” e “Atmospheres” e visite guidate gratuite ai propri laboratori di design

Nella cornice della Milano Design Week Torre Velasca sarà, per la prima volta, uno dei punti nevralgici del FuoriSalone, insieme all’Università Statale e all’Orto Botanico, ritornando al centro del dibattito culturale internazionale. Sarà, infatti, proprio la Torre Velasca, dall’ 11 al 17 aprile, ad ospitare Audi City Lab, lo spazio esclusivo dedicato al design, al futuro e all’innovazione. Nei suggestivi spazi di Velasca, reinventati dal designer Piero Lissoni, si svolgeranno eventi esclusivi con personalità di spicco (tra i quali Carlo Freccero, Daniel Libeskind, Franca Sozzani, Stefano Boeri, Piergiorgio Oddifreddi, Eleonora Abbagnato). Un piccolo auditorium ospiterà Talk che avranno come comune denominatore il concetto di Untaggable: a volte la realtà non è così semplice da poter essere compresa dietro un'etichetta. Conversazioni e incontri che apriranno nuove visoni perché innovare nel design, oggi, significa abbattere le distanze tra le discipline. Questi incontri, solo su invito, saranno fruibili da tutti in streaming (dalle piattaforme Audi, Interni, Publitalia, Condè Nast e Il Sole 24 Ore).

LOGOTEL presenta "POETRY - 21 words for…" - Una riflessione sulla dimensione poetica dei progetti in scena nel cuore del Ventura Lambrate District, una mostra con 21 designer internazionali realizzata da Logotel presso i suoi spazi in via Ventura 15, dal 12 al 17 aprile. 

Corso Venezia a Milano è sempre più un punto di riferimento per l'arredamento e il design per la casa. Oltre al megastore del gruppo spagnalo Zara Home, durante la Milano Design Week 2016 aprirà, al numero 8, la nuova boutique Lenzuolissimi. Contemporaneamente, durante la Design Week Armani Casa organizza un'anteprima del nuovo spazio di 1.300 metri quadrati con 16 vetrine su strada che dall'autunno ospiterà la collezione di arredo di lusso della griffe. L’attuale sede di via Sant’Andrea sarà operativa fino al cambio definitivo, che avverrà con il trasloco al numero 14 di corso Venezia, ex sede di de Padova

Sotto la colorata installazione di Kartell anche Eataly partecipa alla Design Week con un viaggio tra le materie prime in collaborazione con Alcenero e  Valcucine. Dal 12 al 15 aprile quattro showcooking gratuiti con Chef Simone Salvini e Federica Scolta.

urban tree lounge
 

3M Design (la divisione Design di 3M™) in collaborazione con Stefano Boeri Architetti ha realizzato Urban Tree Lounge, un'installazione che permetterà ai visitatori della Design Week di provare un'esperienza inaspettata di decongestione e relax grazie ad un'inconsueta combinazione di materiali e volumi. Condividendo la passione per la sostenibilità ed il desiderio di migliorare la vita di tutti i giorni, i due team creativi invitano i visitatori a vivere un piacevole momento di relax all'interno di un vero e proprio "nido". L'installazione è stata realizzata con diversi materiali 3M, tra i quali pellicole, tessuti non tessuti e adesivi, per creare un'esperienza unica e rigenerante in cui la luce danza, si riflette e dove poter ricaricare la mente, oltre che i dispositivi mobili. Urban Tree Lounge si trova presso Materials Village, l'hub di Material ConneXion Italia dedicato ai materiali, nella piazza centrale di Superstudio, Zona Tortona. Urban Tree Lounge sarà aperto al pubblico dal 12 al 16 aprile ore 10.00-21.00, domenica 17 aprile ore 10.00-18.00.

Ispirato ai pellegrini e ai grandi cammini è l’esposizione Casetta del Viandante, che si potrà visitare fino al 12 settembre nei cortili dell’Università degli Studi di Milano. Sostenibile, autonomo e a basso impatto, la microabitazione realizzata in 4 varianti è ideale per ospitare i camminatori 2.0 e propone una soluzione di ospitalità diffusa pratica e in armonia con l’ambiente circostante. www.triennale.org

Nel cuore di Milano, il Distretto 5Vie, si potranno fare passeggiate sulle orme lasciate da Leonardo da Vinci in città, accompagnati dalla voce narrante di un immaginario amico e poeta del genio.

L’esposizione Back Ahead a Villa Necchi Campiglio presenta le nuove prospettive del design austriaco: 60 espositori, fra giovani designer e affermate aziende, danno la loro visione made in Austria  sul mondo e sul futuro, senza dimenticare le tradizioni del passato.

Un tuffo nelle atmosfere olandesi è quello di Masterly – The Dutch in Milano, il padiglione dedicato al design, allo stile, la moda e l’artigianato d’Olanda a Palazzo Francesco Turati. Le creazioni di oltre 125 designer dialogheranno con i dipinti del secolo d’oro d’Olanda.

easyJet, compagnia aerea leader in Europa, si presenta alla Design Week con una lounge tutta arancione, la #MILANEASY LOUNGE by easyJet, per celebrare insieme ai milanesi e non 10 anni di viaggi insieme. 10 anni che hanno cambiato il modo in cui Milano si muove e viaggia. 10 anni in cui Milano è diventata una delle città più smart d’Italia e easyJet il modo più smart di arrivare e partire da Milano. Dal 12 al 16 aprile la #MILANEASY LOUNGE by easyJet, in Via Tortona 37, darà il benvenuto a tutti coloro che vorranno vivere uno spazio smart e originale nel cuore pulsante del Fuorisalone.

La Cina va in scena all’Opificio 31, in zona Tortona, con l’Oriental Design Week che presenta la mostra OO!CHINA. L’esposizione è un’immersione nell’arte e nel design orientale che vuole stupire per ricerca di materiali e forza espressiva.

Illy Coffee Room è un viaggio polisensoriale alla scoperta del caffè. Nell’illy Art Lab si fa un salto nei paesi produttori grazie a filmati e a nove installazioni che guidano dalla piantagione alla tazzina. Nelle postazioni artistiche il visitatore verrà stimolato attraverso le suggestioni di nove chicchi, fino alla possibilità di comporre il mix preferito con l’aiuto di un Personal Blender.

Tags:
milano design week 2016 eventimilano design week 2016 programmalapo elkann italia independent ducatilapo elkann italia independent kartell
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.