A- A+
Esteri
Ucraina, Mosca tira fuori le mail: figlio di Biden finanziava biolaboratori
Hunter Biden

Biolaboratori Usa in Ucraina, prime conferme: "Hunter Biden finanziava laboratori segreti"

L'accusa russa che il figlio del presidente Usa, Hunter Biden, abbia avuto un ruolo nel finanziamento di laboratori di armi batteriologiche in Ucraina sembra trovare confermare. Mosca sostiene che Biden junior abbia finanziato laboratori segreti attraverso il suo fondo d'investimento Rosemont Seneca. Adesso spuntano le e-mail dal suo laptop che documentano il suo lavorio per garantire milioni di dollari di finanziamenti a Metabiota, un'azienda californiana contractor del Pentagono, specializzata nella ricerca su malattie che causano pandemie da utilizzare come armi.

Dalle mail risulta che Hunter presentò Metabiota a una società di gas ucraina, Burisma, per un "progetto scientifico" relativo a laboratori di biosicurezza in Ucraina. Il vicepresidente di Metabiota, in un'e-mail inviata a Hunter, nel 2014 evocava progetti per "affermare l'indipendenza culturale ed economica dell'Ucraina dalla Russia". 

Le e-mail che tracciano gli interessi di Hunter sono state pubblicate prima sul New York Post - lo stesso tabloid statunitense che parlò per primo, nel 2020, dell'esistenza di questo computer - poi dal Daily Mail. Il computer fu abbandonato in un centro riparazioni nel Delaware nell'aprile 2019, proprio nelle settimane in cui Joe Biden annunciava la sua candidatura alla presidenza. Dalle e-mail risulta che Rosemont Seneca Technology Partners investì 500mila dollari nella società di ricerca sui patogeni di San Francisco e ne raccolse altri milioni attraverso aziende come Goldman Sachs.

Hunter presentò Metabiota ai vertici di Burisma, l'azienda del gas ucraina di cui era membro del consiglio d'amministrazione, per un "progetto scientifico" relativo a biolaboratori in Ucraina. In uno scambio di e-mail, la vicepresidente di Metabiota, Mary Guttieri così scriveva a Hunter nell'aprile 2014, due mesi dopo l'invasione e l'annessione della regione della Crimea da parte della Russia: "Come promesso, ho preparato il promemoria allegato, che fornisce una panoramica di Metabiota, il nostro impegno in Ucraina e di come possiamo potenzialmente sfruttare il nostro team, le nostre reti e le nostre idee per affermare l'indipendenza culturale ed economica dell'Ucraina dalla Russia e la continua integrazione in Società occidentale". Alcuni giorni dopo, un uomo di Burisma Vadym Pozharskyi parlava a Biden di un "progetto" -quello - scrisse "che hai chiamato 'Science Ukraine'".

Di fatto, dai bilanci di spesa del governo, risulta che gli Usa nel 2014 garantirono a Metabiota 23,9 milioni di dollari, dei quali 307.091 dollari per "progetti di ricerca ucraini". Del resto Hunter Biden si vantava con gli investitori che la sua azienda organizzava finanziamenti per Metabiota e l'aveva aiutata a "ottenere nuovi clienti" tra le quali "agenzie governative".

 

 

 

Leggi anche: 

" Guerra, Salvini: "Il Papa è una luce da seguire in un momento così buio"

Guerra, Romeo (Lega): "Papa fondamentale per arrivare alla pace"

La Lega ad Affari: Papa mediatore. Solo Francesco può fermare la guerra

Guerra, Fratoianni (SI): "Il Papa mediatore? Sarebbe una bellissima notizia"

Guerra, "la consacrazione di Russia e Ucraina alla Madonna porterà alla pace"

Guerra in Ucraina: molti russi con Putin, gli altri nel terrore. Il racconto

Generali, Calta promette più utili e 7 mld di M&A per "risvegliare il Leone"

Guerra Russia-Ucraina: "Fermiamoci!", il video che dice più di mille parole

L'arte all'estero. Sesana: "Con Generali proteggiamo le emozioni"

SEA, 2021 in ripresa: traffico passeggeri in aumento del 46,9%

Terna, presentato l’aggiornamento del Piano Industriale “Driving Energy”

Commenti
    Tags:
    bidenguerra russia ucrainahunter bidenterza guerra mondiale





    in evidenza
    Ferragni-Fedez, storia al capolinea Il rapper sarebbe già fuori casa

    Le ultime indiscrezioni

    Ferragni-Fedez, storia al capolinea
    Il rapper sarebbe già fuori casa

    
    in vetrina
    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


    motori
    Opel Astra Hybrid 2024: arriva il motore ibrido a 48 V e cambio DCT6

    Opel Astra Hybrid 2024: arriva il motore ibrido a 48 V e cambio DCT6

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.