A- A+
MediaTech
Luca Marani (in arte Luke) e i video virali su TikTok
Luca Marani, in arte Luke

Creare un business passivo con l'e-commerce è possibile. Parola di Luca Marani

Le frontiere dell'ecommerce, ormai da tempo, stanno sfondando ogni tipo di barriera. E lo sa bene Luca Marani, in arte Luke (così lo conoscono sui social dove va fortissimo). Lui è giovanissimo, ha 22 anni, ed ha inventato un modello di business che sta convincendo tutti. 

Luke, ha creato un negozio on line con la sua azienda (Automatic e-commerce brand) che sta mettendo insieme oltre 500 studenti da tutto il mondo. “È possibile partire da zero, come è capitato a me", racconta Luke. "Noi non facciamo Drop Shipping, ma ci affidiamo ad un sistema di intelligenza artificiale grazie al quale riusciamo ad avere dei guadagni passivi", aggiunge. Il tempo è oro. 

Luke lo sa bene perché proprio sul tempo ha voluto fondare le basi della sua attività: "Il guadagno è slegato dal mio tempo". Infatti, i suoi allievi comprendono l'importanza di un lavoro on line che lascia a tutti tanto tempo libero a disposizione. "Ma è una macchina e va curata per farla funzionare al meglio. Occorre fare manutenzione imprenditoriale", scherza Luke

Oggi con questo sistema di e-commerce è possibile arrivare a guadagni stellari: da 30 mila euro al mese con un margine utile di circa 10 mila euro mensili. "Molti nostri studenti stanno toccando con mano questa realtà, dopo aver seguito 60 giorni di corsi", aggiunge. La sua azienda che si occupa di e-commerce vende prevalentemente capi d'abbigliamento che possono essere anche brandizzati. E molti influencer, negli ultimi tempi, stanno sponsorizzando prodotti di questo tipo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lukesocialtiktok





in evidenza
"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"

Finley, l'intervista di Affari

"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna


motori
Winkelmann CEO Lamborghini, prudente sulle BEV il primo modello arriverà nel 2028

Winkelmann CEO Lamborghini, prudente sulle BEV il primo modello arriverà nel 2028

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.