A- A+
Politica
Con il penultimatum di Conte vincono Mattarella, Ue, Pd e Fratelli d'Italia

Governo, incontro Draghi-Conte/ Al momento, i colpi di scena sono sempre possibili, da 5 Stelle e Lega sono arrivati solo penultimatum. Nessuno strappo


Matteo Salvini incontra Giancarlo Giorgetti di buon mattino e una nota del ministero dello Sviluppo economico spiega che "la Lega è compatta e prosegue nella linea decisa nel corso della riunione di lunedì scorso in via Bellerio nell'esclusivo interesse degli italiani e coerentemente con le battaglie del partito". Giuseppe Conte incontra Mario Draghi alle 12, consegna un documento al premier con una serie di richieste, chiede rispetto e conferma che il Movimento 5 Stelle resterà nell'esecutivo. Risultato: al momento, i colpi di scena sono sempre possibili, da 5 Stelle e Lega sono arrivati solo penultimatum. Nessuno strappo.

Il governo dei migliori (?) va avanti, in teoria fino al termine della legislatura. Vincono, oltre al presidente del Consiglio, Sergio Mattarella (che non vuole assolutamente sciogliere le Camere e immagina le elezioni politiche a giugno 2023), l'Europa (che può continuare a contare sul fidato SuperMario), il Pd e Fratelli d'Italia, i due partiti che su fronti opposti (architrave della maggioranza e unico partito di opposizione) continuano a guadagnare consensi con l'attuale assetto politico come hanno dimostrato le ultime elezioni amministrative.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    conte penultimatum





    in evidenza
    Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

    Affari va in rete

    Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

    
    in vetrina
    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


    motori
    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.