A- A+
Sport
PIOLI IS ON FIRE: 80mila in coro a San Siro (da brividi) dopo Milan-Atalanta. VIDEO
Pioli - Curva Milan (foto Lapresse)

Milan-Atalanta: Leao e Theo Hernandez stendono la Dea. "Pioli is on fire", canta San Siro

Il Milan mette ko l'Atalanta con due gol bellissimi firmati da Rafael Leao (undici in campionato per il portoghese) e Theo Hernandez (partito palla al piede dalla propria area di rigore con una progressiona da quattrocentista e una tecnica che solo i grandi campioni possiedono: il gioiello del francese ha ricordato quelli passati di Weah e Shevchenko) e vola a un punto dallo scudetto (serve un pareggio con il Sassuolo nell'ultima giornata che renderebbe vana la vittoria dell'Inter sulla Sampdoria). San Siro è stato una festa di colori rossoneri per tutti i 90 minuti del match, ma ancora più emozionante è stato il tributo alla squadra al triplice fischio finale di Orsato. E da brividi il coro cantato dagli oltre 70mila presenti: "Pioli is on fire", con cui il popolo milanista ha celebrato tutto il suo amore per il tecnico emiliano. E il mister del Diavolo ha ballato con i tifosi. "Dovevo salutarli, era l'ultima partita. E' un anno che ci fanno emozionare. Il lavoro però non è ancora finito, ci manca una settimana in cui dobbiamo lavorare duramente ed essere sereni", ha spiegato a Dazn.  

Pioli is on fire, il popolo del Milan canta e l'allenatore rossonero balla con i tifosi. Video

 

Milan, un punto per lo scudetto. Pioli: "Ai ragazzi ho fatto vedere un'intervista di Bryant..."

"Sto vivendo settimane normali a Milanello perchè vedo i ragazzi sereni e tranquilli e che lavorano nel modo giusto. Vedo i ragazzi concentrati e fiduciosi. I tifosi oggi ci hanno dato una grande carica. Io penso a fare un'altra settimana così. Ai ragazzi ho fatto vedere un'intervista di Kobe Bryant in cui diceva che, nonostante il 2-0 nei playoff di NBA, il lavoro non era ancora finito. E lo stesso vale per noi, abbiamo fatto tanto, ma non ancora tutto. Quindi concentrazione, determinazione e serenità", le parole di Stefano Pioli alla vigilia della settimana che deciderà lo scudetto. L'Inter, vincendo a Cagliari, ha dimostrato di non essersi arresa e che lotterà sino all'ultimo minuto del campionato, rendendo la vita il più difficile possibile ai cugini in questa volata che assegna il campionato. Il Milan sarà dunque chiamato a chiudere i giochi sul campo del Sassuolo. Per realizzare il sogno del 19° tricolore manca ancora un punto...

Leggi anche: 

Rapporto Ue e vendita al dettaglio Usa: mercati verso angosciante volatilità

Emergenza grano, un mandato Onu (se si sveglia) per proteggere l'export

Finlandia-Nato, Di Maio: "Tutti d’accordo. Sui mercati è già guerra mondiale"

Calenda come Renzi punta a Draghi per le elezioni politiche del 2023

Caso Rai-Dania Mondini: perché non è giusto dare addosso al “petomane”

Ascolti tv record per finale Eurovision: 42% share. Sventati attacchi hacker

Ecco le "100 cose da sapere e da fare ad Ancona e nella Riviera del Conero"

Lorenzo Insigne in lacrime per l'addio al Napoli dopo 13 anni. VIDEO

Sorare, annunciata la partnership con Major League Baseball

Nespresso, presentate le nuove miscele della gamma World Exploration

Iscriviti alla newsletter
Tags:
atalantamilanpiolisan siro




in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


in vetrina
Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura

Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura


motori
Jeep conferma la leadership nei SUV in Italia

Jeep conferma la leadership nei SUV in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.