I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Imprese e Professioni
Meet me tonight. Faccia a faccia con la ricerca il 29 e 30 settembre a Milano

Meet me tonight. Incontriamo i ricercatori. Torna per la sesta volta l’appuntamento di Milano con la Scienza. Un fine settimana con un programma fitto di eventi dedicato all’incontro tra scienza e società, tra i ricercatori e i cittadini milanesi. Ben 120 attività gratuite per  scoprire il fascino della scienza e non solo. 
 

UN DIALOGO SERIO CON IL PUBBLICO

 

Mai come in questo periodo è fondamentale ristabilire un dialogo serio e onesto tra il mondo scientifico e il pubblico, riscoprire i grandi meriti della scienza e della ricerca troppo spesso ignorati e anzi capovolti. Ricreare consapevolezza della valenza della scienza e della ricerca in tutti gli ambiti. Un’iniziativa di successo che coinvolge le Università milanesi - Bocconi, Statale, Iulm, Politecnico - il Museo della Scienza Leonardo da Vinci, il Comune e un main sponsor come la Fondazione Invernizzi.

 

TRE AMBITI DI INTERESSE
 

 
museo
 

Tre ambiti: salute, ambiente e società, spazio e tecnologia; 150 relatori, 17 attività interattive due mostre, 35 incontri che si svolgeranno nei giorni 29 e 30 settembre tra i Giardini Indro Montanelli con il coinvolgimento del Museo Civico di Storia Naturale, e il Museo della Scienza che aprirà al pubblico per l’occasione la sala destinata all’esposizione dello storico telescopio di Schiaparelli restaurato  e luccicante con il quale l’astronomo italiano dette il via all’indagine metodica  sul sistema solare e i suoi pianteti, Marte in particolare. A fare da corona a questo evento anche i più noti istituti di ricerca: ASI,ESA, IFOM, INFN, IIT, Mario Negri, Humanitas, solo per citare i più noti e last but not least l’esordio del Conservatorio di musica Giuseppe Verdi, e la Scuola di Musica Claudio Abbado, segnale significativo che  rimarca come la musica sia legata da sempre anche alla scienza.

 

ANCHE UN CONVEGNO SULLE FAKE NEWS

 

In particolare al Museo, che resterà aperto sabato 30 dalle 18 alle 24, si terrà un convegno - dibattito dedicato alle fake news nella ricerca e nella scienza; iniziativa quanto mai opportuna in una fase in cui sui social e sul web circolano  bugie grossolane, inesattezze, e insinuazioni che mettono a rischio il lavoro e la reputazione di scienziati e ricercatori che dedicano la loro opera e il loro tempo a migliorare le condizioni del genere umano.

“Il Comune rinnova l’impegno a collaborare per la promozione della ricerca e della divulgazione scientifica con l’obiettivo di coinvolgere grandi e piccoli, imprese, famiglie e studenti”. Questo il commento del Vice Sindaco Anna Scavuzzo alla conferenza stampa di martedi 26 settembre a Palazzo Marino

A questo link il programma

Commenti
    Tags:
    meet me tonightmuseo della scienza leonardo da vincifondazione invernizzianna scavuzzo
    in evidenza
    Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

    Foto mozzafiato della soubrette

    Wanda Nara, perizoma e bikini
    Lady Icardi è la regina dell'estate

    i più visti
    in vetrina
    Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

    Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


    casa, immobiliare
    motori
    BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

    BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.