A- A+
Esteri
Atleta iraniana in gara senza velo sparita nel nulla. Paura per Elnaz Rekabi

Atleta iraniana sparita, sequestrati i documenti

Scoppia un nuovo caso in Iran, un'atleta che ha gareggiato senza indossare il velo è scomparsa e si teme per la sua salute. Da alcune ore - si legge su Repubblica - non si hanno notizie della campionessa iraniana di arrampicata sportiva Elnaz Rekabi, che la scorsa settimana ha partecipato ai campionati asiatici in Corea del Sud senza l'hijab. A dare la notizia è stata la Bbc persiana citando fonti vicine all'atleta. Nessuno riesce più a contattarla da ieri sera. Secondo le stesse fonti, a Elnaz Rekabi sono stati sottratti passaporto e cellulare e neanche la sua famiglia ha più avuto sue notizie.

La Bbc - prosegue Repubblica - ha contattato il Garden Seul Hotel, dove alloggiava il team iraniano: la squadra avrebbe lasciato l'hotel ieri mattina diretta in Iran, anche se era previsto il rientro nel Paese solo domani. La sua destinazione, riferiscono le fonti di IranWire, sarebbe il carcere di Evin, dove sono detenuti i prigionieri politici del regime islamista, teatro di un incendio nelle ultime ore. E dove si trova anche Alessia Piperno, la donna italiana fermata in Iran.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
elnaz rekabi





in evidenza
Affari in rete

MediaTech

Affari in rete


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.