A- A+
Esteri
Putin e Guterres (Onu), vertice martedì. Draghi da Zelensky a metà maggio

Guerra Russia Ucraina: Putin e Guterres, vertice martedì 26 aprile

Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres sarà martedì prossimo a Mosca "per discutere passi urgenti per portare la pace in Ucraina e il future del multilateralismo sulla base della Carta dell'Onu e del diritto internazionale". E' quanto si legge in una nota del Palazzo di Vetro che annuncia la visita in Russia - anticipata dal Cremlino - durante la quale "avrà un incontro di lavoro e un pranzo con il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov e sarà ricevuto dal presidente Vladimir Putin".

Ucraina: Draghi prepara visita a Zelensky a Kiev a metà maggio

Una visita a Kiev dal presidente ucraino Volodymyr Zelensky: trapelano conferme da Palazzo Chigi, sul viaggio di Mario Draghi - al momento ancora positivo al Covid e in isolamento a Citta' della Pieve. Al momento non ci sarebbe ancora nulla di pianificato ma l'ipotesi è di organizzare la visita a stretto giro, prima del viaggio negli Usa in programma attorno alla meta' di maggio.

Mosca, tregua umanitaria solo se bandiera bianca a Azovstal"

La tregua umanitaria inizierà quando le forze ucraine rintanate nello stabilimento Azovstal di Mariupol, bloccato dall'esercito russo, alzeranno bandiera bianca". Lo ha detto il generale russo Mikhail Mizintsev, citato dall'agenzia Tass. "La tregua inizierà quando le forze ucraine alzeranno le bandiere bianche lungo l'intero perimetro o alcune rotte che portano fuori da Azovstal". "Non appena si vedranno, l'esercito russo e le forze della Repubblica popolare di Donetsk interromperanno i combattimenti e garantiranno un'uscita sicura verso i luoghi di incontro dei convogli umanitari", ha aggiunto.

Guerra Russia Ucraina, la fossa comune a 20 Km da Mariupol

La Russia nella tarda serata di ieri ha bombardato pesantemente la ferrovia di Dnipro, uno snodo cruciale per spostarsi da Est verso la capitale Kiev. Come riporta l'agenzia ucraina Unian, tre attacchi missilistici hanno colpito la rete ferroviaria del distretto di Novomoskovsk, fortunatamente senza fare vittime. Il capo dell'amministrazione militare regionale di Dnipro, Valentyn Reznichenko, ha annunciato l'attacco sulla sua pagina Facebook, specificando che non è chiaro quando potrà riprendere la circolazione.

L'amministrazione locale di Mariupol sostiene che fino a 9mila residenti della città portuale potrebbero essere sepolti in una fossa comune di Manhush, cittadina che si trova a 20 chilometri a ovest del centro sul Mar Nero. A rivelare la macabra scoperta sarebbero state le immagini satellitari della fossa comune pubblicate da Maxar. Le foto sono state confrontate tra metà marzo a metà aprile: mostrerebbero come l'espansione della fossa sia iniziata tra il 23 e il 26 marzo. L'analisi delle proporzioni, in termini di metri, suggerisce come in quella fossa comune potrebbero trovarsi dai 3 ai 9mila corpi. E sarebbero tutti cittadini di Mariupol.

Leggi anche: 

Il Pd conferma l'alleanza con i 5S. E rilancia: tornare al proporzionale

Centrodestra, "Nordio premier. Meloni agli Esteri, Salvini all'Interno, io.."

Francia, Macron vince il duello, vola verso il bis. Ha travolto l’avversaria

Ucraina: Putin annulla ordine assalto acciaieria Azovstal di Mariupol

Sostegno finanziario Ue a Zelensky. Fondo per la ricostruzione dell'Ucraina

Shanghai, il lockdown ferma il porto: rischio disastro commerciale mondiale

Il Papa riceve Orban per la prima volta, sullo sfondo la guerra. VIDEO

Emergenza Ucraina, stanziati € 500mila da Banca Mediolanum

Gridspertise-Hera, al via intesa per le smart grid del futuro

Aeroporti di Roma, nasce Patto per la decarbonizzazione del trasporto aereo

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra russia ucrainaterza guerra mondiale





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


motori
L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.