A- A+
Medicina
Reflusso gastroesofageo, rimedi, cause e sintomi

Reflusso gastroesofageo, rimedi: da dove nasce questo disturbo particolarmente fastidioso e come contrastarlo

Il reflusso gastroesofageo è un disturbo molto comune tra gli adulti che può dipendere da una dieta non corretta ma anche da condizioni di ansia o stress. In questi periodi psicologiamente duri, infatti, il sistema digestivo ne risente. Anche una respirazione affannosa può portare a un corretto funzionamento del diaframma che a sua volta porta al reflusso gastroesofageo

Reflusso gastroesofageo cause

"Il reflusso gastroesofageo consiste nel ritorno in quantità eccessiva di acido gastrico dallo stomaco all’esofago", spiega il dottor Marco Dal Fante, responsabile di gastroenterologia ed endoscopia di Humanitas San Pio X. Questa patologia potrebbe nascere da un'incontinenza del cardias, ovvero la valvola che collega esofago e stomaco, ma anche da un aumento della pressione intra-addominale come nei casi di digestione lenta, sovrappreso o gravidanza. Il reflusso gastroesofageo poi può essere correlato all'ernia iatale.

Reflusso gastroesofageo sintomi

I principali sintomi del reflusso gastroesofageo, che si manifestano dopo aver mangiato, sono:

  • bruciore nella parte superiore dell’addome o nel torace
  • risalita dell’acido gastrico nel cavo orale

Possono inoltre essere presenti sintomi atipici quali:

  • insonnia
  • sintomi extraesofagei che coinvolgono le vie respiratorie (tosse secca e irritante, attacchi d’asma, raucedine, diminuzione della voce, necessità di schiarirsi la gola di continuo)

"Se si sospetta il reflusso gastroesofageo, - continua l'esperto - è importante sottoporsi a una visita gastroenterologica a cui può seguire la richiesta dello specialista di eseguire la gastroscopia, l’esame endoscopico che si effettua con una sonda dotata di piccola telecamera inserita nel cavo orale del paziente, per valutare lo stato di salute di esofago, stomaco e tratto digestivo superiore".

Reflusso gastroesofageo rimedi

Il reflusso gastroesofageo può provocare l'infiammazione del tratto digestivo superiore e dello stomaco. Per questo motivo è bene ridurre o eliminare cibi acidi o che rallentano la digestione come: 

  • caffè (soprattutto con il latte)
  • pomodoro
  • formaggi grassi, fermentati e piccanti
  • carni grasse e affumicate, insaccati
  • menta
  • salse e sughi preconfezionati
  • agrumi
  • alcolici e superalcolici
  • cioccolato
  • Alimenti ricchi di fibre
  • Frutta subito dopo il pasto (meglio come spuntino o all'inizio del pasto)

Inoltre sarebbe opportuno bere acqua non mentre si mangia ma nell'arco della giornata per evitare che diluisca i succhi gastrici e rallenti a digestione.

Leggi anche: 

Guerra, Esercito italiano: congedi limitati. "Prontezza operativa al 100%"

Ucraina? Tutto scritto nel 2019 da Rand Corporation consulenti Usa anti Russia

Guerra Ucraina, dove conviene investire? Big tech e banche un "porto sicuro"

Lega, allarme sondaggi. Soglia al 15%, se va sotto... Ecco che cosa accade

"Covid non finito, Omicron 2 e 3 contagiosissime". Attenzione, "a novembre..."

Mantovani il day after l'assoluzione: "Berlusconi? Non mi ha chiamato"

Ucraina, il messaggio della giornalista russa eroina: mi vergogno

TIM è il nuovo partner strategico del progetto "Impact Deal"

BPER Banca, con la LIUC per formare i manager del futuro

Intesa Sanpaolo, apriranno due nuovi musei delle Gallerie d'Italia

Commenti
    Tags:
    medicinareflusso gastroesofageosalute




    in evidenza
    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    Guarda le foto

    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    
    in vetrina
    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


    motori
    Lancia e Cassina protagonisti alla Milano Design Week 2024 con la Nuova Ypsilo

    Lancia e Cassina protagonisti alla Milano Design Week 2024 con la Nuova Ypsilo

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.