A- A+
Costume
Pitti Uomo 91, le tendenze: dal nuovo sporstwear alla street culture. FOTO
Cividini

Dalla nuova definizione di sportswear di "I Play" alla street culture di "Urban Panorama", fino ai vivaci creative lab di "My Factory": le nuove tendenze in mostra a Pitti Uomo 91

Stili metropolitani a Pitti Uomo 91: un territorio aperto a chi ha sete di libertà, tra ispirazione biker e influenze street. La parola d’ordine è sovrapporre e mixare forme, materiali e stili. "I Play" è il progetto di Pitti Uomo dedicato alla sportswear, i cui confini si spostano sempre più avanti. Lo stile "crossover" lega in modo creativo il mondo del vivere urbano all’abbigliamento tecnico degli sport autentici. Protagonista di "Urban Panorama" è invece il denim con le sue infinite interpretazioni, tra cui un'immancabile patina vintage. Le nuove espressioni della cultura metropolitana, nei loro diversi link tra tecnologie, musica, arte e design, hanno trovato infine in My Factory una piattaforma straordinaria per valorizzare alcuni tra i più vivaci laboratori creativi del segmento urban e sportswear. 
Maria Carla Rota

PITTI UOMO 91, LE TENDENZE

HUSKY - La collezione Husky uomo rielabora il tema del trapuntato, proponendolo, in chiave moderna, in una vasta gamma di giacche, capi “must” del marchio. Il capospalla, in stile british, è diventato un elemento insostituibile dello stile metropolitano, unendo le caratteristiche dell’impermeabile e della giacca a vento rappresentando un modello insuperabile in funzionalità e leggerezza. 

MASSIMO REBECCHI - Nuance Sale e Pepe e gusto Retrò: Massimo Rebecchi ricrea l’uomo dandy in chiave ultra-moderna. La collezione si compone di tessuti nobilitati dall’effetto bouclè, rilievi aristocratici e bottonati importanti. Il mood classico, in pieno stile Massimo Rebecchi, cede al dettaglio glamour/sporty. I capispalla hanno anima double: si passa dal jersey alla lana, pura o pettinata e ancora agli effetti flanelle. Le giacche sono leggere e le fantasie rimandano a immaginari classici ma sempre attuali: pied poule e galles. La maglieria è merinos con trame che spaziano dai nidi d’ape alle stuoie. Effetti delavè e modelli girocollo vestono l’uomo moderno. Un mix di mood e tessuti che rimanda a una eleganza classica e contemporanea. Perfetta per un il Dandy del ventunesimo secolo.
 

CIVIDINI - La collezione Cividini Uomo dell’autunno-inverno 2017 è "da scoprire". All'apparenza le maglie hanno un aspetto, ma dagli scolli occhieggia l’interno che invoglia a scopriredi più. Questo è il presupposto su cui è costruita l’intera collezione. Ecco la giacca-cardigan verde edera dalla foggia vagamente militare, che dentro è di un grigio flanella metropolitano. La giacca a vento esternamente è di poliestere verde militare ma l’interno si accende di azzurro in cashmere e lana a grandi campiture di colore. Il girocollo con esterno in lana finissima 2/60 all’interno, sulla pelle, è in cotone crepe. Lo scollo a V in alpaca double face con motivi a lisca di pesce stilizzati all’interno è in cotone. Il bomber di cashmere e lana con cappuccio ha la fodera a campiture di colori diversi. Il Gilet trapuntato dall’alto collo a coste nasconde un’anima di colore diverso. Spesso i capi sono colorati all’aerografo con sfumature di colore delicate ma grintose. La giacca blazer in chicco di riso sostituisce la giacca in tessuto migliorandone enormemente il comfort. Il blazer in cashmere realizzato in punto Milano e colorato con l’aerografo è decisamente più morbido e adattabile al corpo della più leggera giacca in tessuto a navetta. Una serie di polo, girocolli e scolli a V declinati in cashmere, lana-seta, bouclè di cashmere lana e morbidissimo supergeelong declinano la collezione in vari pesi ed aspetti. Per finire un cappotto in chicco di riso che sostituisce quello in cappello del prete acquistando maggiore morbidezza e portabilità. 

BALDININI - Un stile classico riletto con charme che dà vita a un’eleganza poliedrica, pensata per l’uomo contemporaneo: da qui nasce la nuova collezione maschile Baldinini per l’autunno inverno 2017-18. Le scarpe diventano un autentico accessorio di stile naturale e sono declinate in modelli classici e irrinunciabili per il guardaroba maschile: dalla oxford stringata al mocassino fino alla sneaker. Il tutto all’insegna del design Made in Italy in cui domina il colore nero, protagonista assoluto della collezione in tutte le sue varianti e capace di plasmarsi con toni più cupi di ispirazione artistico e bucolica. L’aspetto più sperimentale della linea maschile si fonde con la palette cromatica che indugia sui grigi scuro, sui violacei, sul bruno intenso, sul blu indigo e sui verdi imperiali che creano nuove proporzioni, impreziosite da lavorazioni innovative. I materiali sono nobili e, al contempo, solidi; le strutture hanno fondi in cuoio e in gomma con guardioli in cuoio e cuciture a contrasto. Le variazioni sul tema della scarpa classica sono accompagnate da texture inedite trattate artigianalmente e rifinite con cere a contrasto per rendere l’universo Baldinini ancora più innovativo: pellami scamosciati cerati, verniciati e abrasivati per un tocco inaspettato. Per i look sportivi e meno formali la maison punta sulla sneaker che rilegge, però, con un twist unico grazie all’ausilio di velluti e tessuti tecno con texture differenti che permettono un risultato sorprendente. Last but not least il camouflage di ispirazione forestal che diventa il kay frame della collezione in cui il crossover di codici e di gusto del dettaglio dà vita a un’eleganza senza schemi.

LUMBERJACK - Debutto ufficiale di Lumberjack a Pitti Immagine Uomo, che diventa per la storica azienda italiana il luogo ideale dove presentare le nuove proposte della collezione WE dedicate all’universo maschile. Da sempre uno dei protagonisti indiscussi della collezione WE by Lumberjack è il modello Houston, le sneakers dedicate al tempo libero che coniugano alla perfezione lifestyle urbano e natura, strizzando l’occhio a quel comfort strategico per affrontare con disinvoltura i ritmi frenetici del vivere in città. Un mix di stili che si rinnova stagione dopo stagione, aderendo ai trend più gettonati del momento. Senza mai eccedere, perché uno stile coerente e misurato è da sempre la cifra stilistica di casa Lumberjack. 

SIVIGLIA - Raffinati, ricercati nell'essenzialità dei dettagli e dell'alta qualità dei tessuti, i capi Siviglia Fall Winter 2017-18 portano la sartorialità nel quotidiano in un equilibrio riuscito tra estetica e comfort. Il prossimo autunno i pantaloni tinti in capo saranno caratterizzati da molte armature doppie ritorte e mani compatte ma sempre all'insegna della vestibilità. I jaquared scelgono disegni geometrici soffusi ed impercettibili come rombi, righe, pied de poule, mini loghi che movimentano il tessuto. Micro fantasie stampate caratterizzeranno il tessuto pronto per tinta e i tinti filo da tingere e trattare a capo finito. Siviglia sceglie cotoni e lane con mani calde e soffici dai colori leggeri e micro fantasie che richiamano lo stile della cravatteria. Per le lane melange e unite sono individuati disegni in check. 

open day Armata di Mare (2)Armata di MareGuarda la gallery

ARMATA DI MARE - Rendere la vita del businessman più confortevole, calda, 'asciutta' e alla moda. Un obiettivo da raggiungere attraverso la ricerca continua di materiali e modelli tecnici presi dal mondo del mare e portati nella vita in città e che si può sintetizzare nella formula “Techno sea_Techno city”. E' questo il mood della nuova collezione Autunno/Inverno 2017/2018 di Armata di Mare, storico marchio italiano di abbigliamento maschile prodotto e distribuito da FACIB SpA di Cortesi & C, e dedicato all'uomo tra i 28 e i 65 anni attento all'immagine e allo stile che vive "en plein air", all'aria aperta. Anche per la prossima stagione, la creatività del brand si ispira al mondo nautico e allo stile navy legando in una sintesi di comfort ed eleganza l’abbigliamento tecnico del tempo libero e l’urban lifestyle. Per quanto riguarda i colori utilizzati, oltre alla solita, ricca proposta di tonalità di blu e di grigi, c'è l'intervento, soprattutto in maglieria, di colori accesi quali ocra, bordeaux, alcuni toni di rossi e di verdi. Una particolare attenzione è dedicata alla proposta varia e aggiornata di tessuti: stretch, comfort, armaturati, con piccole fantasie, stampate o jacquard, dal tono classico ma aggiornato. A completare la collezione anche una piccola proposta di alcuni capi in 100% piuma

INVICTA - Viene presentata in anteprima a Pitti 91 la nuova collezione Autunno/Inverno 2017/2018 uomo e donna a marchio Invicta, prodotta e distribuita, su licenza di Invicta SpA, da Facib SpA di Cortesi & C (www.facib.it), azienda italiana specializzata in capispalla, camiceria e pantaloni che dal 1959 è sinonimo di qualità e garanzia. Si ispira alla positività e all'entusiasmo giovanile e punta su capi morbidi e leggeri, performanti e confortevoli nella vestibilità. La collezione Autunno/Inverno 2017/2018 di Invicta è contraddistinta da una gamma ricca e variegata di colori e un'offerta ampia di tessuti: nyolon, tessuti tecnici e lane tecniche, termosaldati, tessuti waterproof, lamine interne, tessuti laminati a rovescio, tessuty glossy, tessuti bi-stretch. Inoltre ci saranno anche una piccola proposta di capi in piuma e una serie "MONTAGNA" con personalizzazioni Invicta molto marcate, corde come coulisse e ganci da roccia. La sezione destinata alle scarpe si allarga con proposte più varie ed aggiornate e ci sarà anche una piccola serie in rip-stop cangiante che avrà la possibilità di essere personalizzata. Chiudono la collezione proposte di capi ciniglia, felpe e qualche cappellino in lana. Tutte proposte e capi che in ogni ambiente, città-campagna-montagna, sottolineano ed interpretano il DNA prettamente outdoor di Invicta.

MARINA MILITARE - L’inverno di Marina Militare sportswear propone capi performanti che coniugano funzionalità ed estetica ispirata allo stile delle Forze Armate di mare. La collezione si compone di capispalla dallo stile navy con trattamenti innovativi che garantiscono performance antifreddo, dove materiali hi-tech incontrano l'attenzione ai tagli e ai dettagli, e maglieria in tessuti naturali con una vestibilità attuale e lavorazioni all’avanguardia.. Il capo più rappresentativo della stagione è un parka in tessuto tecnico imbottito: un elegante modello antivento, traspirante ma anche idrorepellente, proprio come le divise dell’equipaggio di bordo delle navi e dei sommergibili della marina, ma perfetto anche per le intemperie della stagione fredda in città. Il lavoro di ricerca assicura alta innovazione nell’isolamento protettivo dal freddo e nella regolazione della temperatura corporea anche con le condizioni climatiche più rigide, massima elasticità e leggerezza per offrire il top del confort. Altro modello iconico di stagione il pull in cotone invernale con mano calda e inserti frontali in polar fleece. Decorato con patch in quadricromia del logo cucito sulla spalla. Tutti i capi sono riconoscibili per lo stemma araldico che rappresenta le quattro repubbliche marinare, il “jack” autentico che si ritrova nelle divise ufficiali del corpo della Marina. Anche i colori sono sobri nello stile distintivo e rigoroso della Marina italiana, la nuance dominante è il blu navy, intramontabile ed elegante.

Tags:
piatti uomo tendenzepitti tendenzepitti uomo 91
in evidenza
Leotta, indiscrezione clamorosa "Pare che Diletta non ha..."

Bomba sul suo futuro

Leotta, indiscrezione clamorosa
"Pare che Diletta non ha..."

i più visti
in vetrina
Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania

Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania


casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.