A- A+
Esteri
Ucraina, scoperti 132 cadaveri torturati. Zelensky: non riesco più a piangere
Fonte LaPresse

Zelensky,dopo Bucha e Kramatorsk non riesco piu' a piangere

"Non riesco piu' a piangere". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un'intervista al quotidiano tedesco Bild rispondendo alla domanda se avesse pianto per il massacro di ieri alla stazione di Kramatorsk e dopo le centinaia di morti di Bucha. "Si', provo odio verso la Russia, verso i soldati russi. Quando vedo queste immagini davanti ai miei occhi, bambini assassinati senza gambe, senza braccia. E' un risentimento, e' terribile", ha ammesso il presidente ucraino.

Archivio Kiev crimini guerra, oltre 1500 morti e foto choc 

Il lugubre suono delle sirene d'allarme e la scritta: 'Al di la' del male, anche durante la guerra'. Si apre cosi' l'Archivio online creato da Kiev per documentare i crimini di guerra russi. Il sito contiene diverse sezioni: da quella sulle vittime a quelle su torture, ostaggi e stupri. Poi i numeri: 1.563 morti, tra cui 167 bimbi, 4.820 crimini di guerra, 6.800 edifici distrutti. Cifre che Kiev documenta con testimonianze di civili ma anche di media. Ma soprattutto con foto: dall'ospedale pediatrico bombardato di Mariupol e quelle del massacro di Bucha. Il sito e' aggiornato a ieri con l'attacco alla stazione di Kramatorsk.

Ucraina: Kiev, cadaveri 132 "torturati" a Makariv

In Ucraina, nella citta' di Makariv, nella regione di Kiev, sono stati trovati i cadaveri di 132 civili "torturati e assassinati": lo ha reso noto il governo ucraino, con un 'tweet' del ministero della Difesa. I soccorritori, si legge ancora nel messaggio, "avanzano nel territorio liberato" dai russi "e vengono scoperti nuovi mostruosi crimini di guerra". Secondo Kiev, la citta' di Makariv e' semidistrutta.

Di Maio, riapre ambasciata Kiev, operativa dopo Pasqua

"Riapriremo subito dopo Pasqua la nostra ambasciata a Kiev". Lo ha deciso il ministro Di Maio dopo la riunione di coordinamento di questa mattina alla Farnesina per fare il punto sulla guerra in Ucraina. "Siamo stati gli ultimi ad andare via da Kiev e saremo tra i primi a tornarci", afferma Di Maio all'Unita' di Crisi insieme all'ambasciatore italiano in Ucraina Francesco Zazo in collegamento da Leopoli e all'ambasciatore Giorgio Starace da Mosca.

Leggi anche: 

" Guerra Russia-Ucraina: la metà degli italiani ha dei forti dubbi sulle stragi

Russia, "Putin assassinato". Ma la notizia la daranno solo tra qualche mese

Gas russo stop, Ue nei guai. Affidarsi a Biden è pericoloso: ecco perché

Russia-Ucraina, "ormai è guerra civile di logoramento, sarà lunga"

Palamara: "Discontinuità a Milano con Viola. Csm, compromesso al ribasso"

Fisco, 16 mln di italiani in arretrato: colpiti dalle tasse troppo alte

Agricole, blitz su Bpm. E Orcel rigioca la carta Mps: M&A ancora possibile

Fisco, Forza Italia non cede: "No ad aumenti di tasse, è un principio sacro"

Corsa Eliseo, Marine Le Pen: posso vincere queste elezioni. VIDEO

Cosmofarma: “Incontri ri-avvicinati”: Health Care a FieraBologna

Maire Tecnimont: Di Amato confermato presidente, Folgierio Ceo

BPER Banca, organizzato un convegno dedicato a PMI e mercato dei capitali

Commenti
    Tags:
    di maioguerra russia ucrainaterza guerra mondialezelensky





    in evidenza
    La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

    L'attacco a Fernando Alonso

    La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

    
    in vetrina
    Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

    Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


    motori
    Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

    Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.