A- A+
MediaTech
I nuovi episodi di "Bang Bang Baby", ispirata a Marisa Meric si dice pentita
(Fonte: Amazon Prime Video)

Bang Bang Baby, arrivano gli ultimi episodi su Marisa Merico, Miss 'ndrangheta

Bang Bang Baby è la nuova serie targata Amazon Original ispirata alla vita di Marisa Merico, meglio nota come la principessa della 'ndrangheta. La serie, prodotta da Lorenzo Mieli, è ambientata nella Milano da bere degli anni Ottanta. Dal 31 maggio sono disponibili gli ultimi episodi della serie.

La storia della Merico è indubbiamente curiosa: a soli 52 anni ha già vissuto due vite diametralmente opposte: da una parte è la figlia del boss Emilio di Giovine e trafficante di droga finita in carcere. Dall’altra è una laureata in Criminologia che sta per sposarsi. Con l'avvento di Bang Bang Baby, Marisa Merico sceglie di aprirsi e di raccontarsi sulle pagine di Diva e Donna, a partire dalla sua scelta di occuparsi degli affari di famiglia: “Ero una ragazza, l’ho fatto per amore e per lealtà verso la mia famiglia, non certo per soldi”. Poi la maternità e la svolta: “Quando sono diventata mamma mi sono resa conto che non avrei potuto proteggere mia figlia. Ci ho provato a prendere le distanze. Poi però il passato mi è venuto a cercare”.

Le scelte di Marisa la portano in carcere e su Diva e Donna riflette sul distacco dalla figlia: “Quando sono entrata in galera mia figlia aveva 2 anni e mezzo. Quando sono uscita ne aveva 7. È stato difficile non vederla crescere”. La svolta dopo l’uscita dal penitenziario: “Ho fatto per tre anni le pulizie e avrei continuato a farlo. Poi ho iniziato a studiare criminologia”.

Marisa riflette sulla sua vita, sulle sue scelte e sui suoi errori con maggiore consapevolezza: “A 52 anni mi guardo indietro e mi pento di non aver scelto quella strada, di non aver visto i segnali di allarme”.

 

 

 

Leggi anche: 
Lega, anche i giorgettiani con Salvini. Esclusivo: nella chat dei deputati...
Lega, Borghi: "Da Goldman Sachs al Pd, Salvini è attaccato dai poteri forti"
"Salvini in Russia? Parliamo di cose serie...". Gelo di FdI. Esclusivo
Taiwan, giallo per l'audio sull'invasione. Il rischio di una guerra Cina-Usa
Università, allarme Italia: travolta dal nepotismo e docenti non laureati
Isola dei Famosi 2022: ecco quanto guadagnano i concorrenti
Premio Top Comunicator, Perrino sul giornalismo d'oggi cita Marchionne e Wittgenstein. VIDEO
TIM punta sulle smart city e acquisisce Mindicity
Trenitalia, presentata la Summer Experience 2022
Ita rifà il look, nuovi interni Made in Italy e divise firmate Cucinelli
Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    amazon primecriminologiamarisa mericondrangheta





    in evidenza
    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    Politica

    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    
    in vetrina
    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


    motori
    Mitsubishi ASX 2024: si rinnova per conquistare il segmento B-SUV

    Mitsubishi ASX 2024: si rinnova per conquistare il segmento B-SUV

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.