A- A+
Medicina
Colesterolo alto, cosa mangiare: 3 prodotti di stagione perfetti per la dieta

Colesterolo alto, cosa mangiare? Ecco tre verdure di stagione che non solo aiutano a ridurre il grasso cattivo ma anche a controllare la glicemia

La primavera è finalmente arrivata e con essa tantissimi prodotti di stagione da mettere a tavola. Scegliere questo tipo di alimenti non solo ci permette di mantenere l'organismo in salute ma anche di favorire un'agricoltura più sostenibile. Il problema del colesterolo alto cosa mangiare è piuttosto sentito, dato che milioni di italiani putroppo soffrono di questo disturbo. Si stima che quasi il 38% della popolazione abbia livelli di grasso "cattivo" nel sangue (colesterolo LDL) troppo elevati. La dieta è lo strumento fondamentale per controllare il colesterolo alto e abbassarlo (ecco come nel più breve tempo possibile). Lo stesso vale per chi soffre di diabete con la glicemia. Sono infatti tanti gli alimenti insospettabili che contengono zucchero.

Colesterolo alto, cosa mangiare? Tre verdure di stagione contro il grasso "cattivo"

Il colesterolo alto, che pare sia associato a diverse forme di tumore gravi, si combatte quindi anche assumendo la giusta quantità di verdure di stagione. Tra gli ortaggi reperibili tra marzo e giugno ci sono gli asparagi, che stimolano la diuresi aiutando a depurare i reni. Questo prodotto inoltre favorisce la regolarità intestinale grazie all'elevata quantità di fibre, che nel contengono aiutano a regolare colesterolo alto e livello di zuccheri nel sangue. Gli asparagi contengono poi vitamine e antiossidanti per la prevenzione delle infezioni e che aiutano a rinforzare cuore e ossa.

Altro alimento di stagione per il colesterolo alto ci sono le gave. Questi legumi possono essere consumati cotti o ancora meglio crudi per preservarne le proprietà depurative. Le fave infatti contengono molte fibre e fitosteroli utili a contrastare il colesterolo alto. Inoltre l'amminoacido L-dopa aiuterebbe a mantenere il cervello in salute e prevenire patologie come il morbo di Parkinson.

Infine, gli spinaci sono forse la verdura più utile per contrastare il colesterolo alto. Innanzitutto sono poveri di calorie (25 per 100 g di prodotto), sono ricchi di ferro, hanno un potere antiossidante e antitumorale e grazie alla presenza di vitamine A, K, C aiutano la vista, la pelle e le ossa. L'elevato apporto di Omega 3 permette invece di prevenire le malattie del cuore.

Leggi anche: 

" "Draghi si dimette e va alla Nato. Elezioni politiche domenica 16 ottobre"

Orsini spacca la Rai. Duro attacco del Pd a Bianca Berlinguer

Guerra Ucraina, sanzioni contro Mosca: il 98% dei lettori appoggia Putin

Cacciari: "Crociata anti-Russia, guerra Nato-Mosca con armi nucleari"

Meloni premier, ecco il governo. I nomi dei ministri. Salvini, Berlusconi...

Annega la moglie e finge l’incidente, Perrino: “Fantasia criminale da film"

Decarbonizzazione, Ovs accelera: taglio del 46% di CO2 nel 2030

Edison-Enel, oggi il convegno sulle concessioni idroelettriche in Italia

illycaffè a Venezia, celebrati i 30 anni delle illy Art Collection

Commenti
    Tags:
    alimentazionecolesterolo altodietamedicinasaluteverdure di stagione




    in evidenza
    Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

    Ultimi scatti prima dello schianto

    Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

    
    in vetrina
    Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo

    Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo


    motori
    Alfa Romeo presenta il nuovo store online

    Alfa Romeo presenta il nuovo store online

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.