A- A+
Medicina
Come non avere fame: 10 consigli per gestirla in modo efficace

Come non avere fame: alcune piccole abitudini quotidiane aiutano a gestire l'appetito e riuscire a perdere peso senza troppe rinunce

Uno dei più grandi problemi per chi vuole dimagrire velocemente e si sottopone alla dieta è quello di gestire la fame. La sensazione di costante appetito può derivare da un regime alimentare troppo restrittivo ma può avere anche una causa psicologica. Come non avere fame in ogni momento può essere un problema ma fortunatamente basta seguire alcune semplici regole per non soffrire durante la giornata.

Come non avere fame: 10 consigli per gestirla

Come non avere fame dipende soprattutto dal nostro comportamento quotidiano. Bisogna imparare ad ascoltare il proprio corpo e in alcuni casi lo si può anche ingannare per raggiungere l'obiettivo della perdita di peso. Ecco alcuni consigli in tal senso:

  • Non affamarsi: questa è la prima regola. Se si sente l'esigenza di mangiare ad ogni ora il problema può risiedere nel fatto che non stiamo dando all'organismo gli alimenti di cui necessita. Il digiuno prolungato è controproducente quando si tratta di perdere peso velocemente. Se il matabolismo rallenta diventa più difficile gestire la fame e quindi dimagrire.
  • Mangiare in modo bilanciato: permette di evitare i picchi glicemici che provocano la fame. Ad ogni pasto bisogna quindi porzionare correttamente i nutrienti, carboidrati, grassi e proteine, senza tralasciarne nessuno.
  • L'idratazione: spesso si confonde lo stimolo della fame con quello della sete. Mantenersi sempre idratati o provare a bere quando si sente fame è un modo semplice ma efficace per gestire entrambe le esigenze.
  • Colazione: in molti lo considerano il pasto più importante della giornata ed effettivamente è così, in quanto aiuta ad arrivare all'ora di pranzo senza patire la fame, che porta poi di conseguenza ad esagerare. Diversi studi confermano che saltare la colazione porta già a provare il desiderio di cibi grassi o zuccherati già a metà mattina
  • Spuntini: si ha fame è giusto fare uno spuntino ma scegliendo solo cibi salutari come yogurt magro, frutta secca o un piccolo panino integrale con fesa di tacchino. Gli spuntini aiutano molto a gestire gli attacchi di fame, anche quella nervosa.
  • Mangiare senza distrazioni: guardare la TV o lo smartphone a tavola può portare ad esagerare in quanto non siamo concentrati su quello che stiamo facendo. D'altronde si dice che si mangia anche con gli occhi
  • Scegliere i piatti giusti: utilizzare piatti o ciotole più piccoli può essere uno stratagemma per ingannare il cervello e dargli la sensazione di star per mangiare porzioni più abbondanti
  • Evitare le tentazioni: se si ha molta fame a causa di una dieta restrittiva è bene non mettersi in una situazione che possa portare ad abbuffarsi. Sulla tavola è meglio posizionare solo i cibi che effettivamente dovremmo consumare e lasciare nascoste le tentazioni. Ancora meglio, meglio proprio evitare di acquistare quei prodotti che non dovremmo concederci.
  • Giuste porzioni: per ridurre la fame e gestirla è buona norma porzionare gli alimenti prima di preparali. In questo modo diventerà più difficile lasciarsi prendere la mano.
  • Concedersi qualche sgarro: il non poter mangiare un determinato cibo, come la pizza o i dolci, è tra le prime cause che provocano la fame nervosa. Ciò poi porta ad abbuffarsi senza ritegno. Ogni tanto è quindi lecito concedersi qualche sgarro che appaghi la mente e il corpo e aiuti a non esagerare negli altri giorni.

Prima di modificare la propria dieta è comunque sempre opportuno rivolgersi a un medico, dietologo o nutrizionista per avere consigli personalizzati su come non avere fame e migliorare sotto l'aspetto dell'alimentazione.

Leggi anche: 

Guerra, Esercito italiano: congedi limitati. "Prontezza operativa al 100%"

Ucraina? Tutto scritto nel 2019 da Rand Corporation consulenti Usa anti Russia

Guerra Ucraina, dove conviene investire? Big tech e banche un "porto sicuro"

Lega, allarme sondaggi. Soglia al 15%, se va sotto... Ecco che cosa accade

"Covid non finito, Omicron 2 e 3 contagiosissime". Attenzione, "a novembre..."

Mantovani il day after l'assoluzione: "Berlusconi? Non mi ha chiamato"

Ucraina, il messaggio della giornalista russa eroina: mi vergogno

TIM è il nuovo partner strategico del progetto "Impact Deal"

BPER Banca, con la LIUC per formare i manager del futuro

Intesa Sanpaolo, apriranno due nuovi musei delle Gallerie d'Italia

Commenti
    Tags:
    alimentazionedietafamemedicinasalute




    in evidenza
    La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex

    L'attacco a Fernando Alonso

    La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex

    
    in vetrina
    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


    motori
    Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

    Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.